Thursday, Dec. 9, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Mar 2016

|

 

Finalmente scopriamo le wild card della GPL: i primi nomi sono quelli di Alex Luneau e Igor Yaroshevsky

Finalmente scopriamo le wild card della GPL: i primi nomi sono quelli di Alex Luneau e Igor Yaroshevsky

Area

Vuoi approfondire?

Manca una settimana allo start della Global Poker League ed è tempo di svelare le wild card. Il primo team ad annunciarle è stato quello dei Paris Aviators. Il manager Fabrice Soulier ha scelto se stesso e Alex Luneau.

Soulier da una soleggiata Malta attraverso un breve video ha comunicato le sue scelte ieri sera. Per chi non lo conoscesse, Alex ‘Alexonmoon’ Luneau è un forte giocatore high stakes, che non gioca molti tornei dal vivo. Pensate che negli anni ha messo a segno sei ITM alle WSOP ma solo qualche settimana fa, a inizio marzo, ha piazzato la sua prima bandierina ufficiale fuori dalle World Series: un 21esimo posto ad un High Roller del Winamax Poker Tour a Parigi.

Il team francese dunque ora è al completo con i quattro scelti in precedenza: Bertrand Grospellier, David Kitai, George Danzer e Mike Leah. Alla fine sono tre su sei i rappresentanti francesi nella squadra.

 

Il secondo team che ha completato i suoi ranghi è stato quello dei Moscow Wolverines. Il manager Anatoly Filatov da Mosca si è presentato per poi annunciare: “Sono qui nel cuore della Russia, nella piazza Rossa. La mia prima wild card è Igor Yaroshevsky. È intelligente e skillato. È il numero 1 in Ucraina e si unisce al nostro team. La seconda wild card è un pro russo che arriva dall’online. È intelligente e divertente. Il suo nome è Anatoly Filatov. Il nostro team è formato dunque, siamo pronti a combattere e a vincere“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Igor Yaroshevsky ha già partecipato ai Global Poker Masters di Malta. È sesto nella Money List ucraina con 1.695.667$ shippati in tornei live. L’anno scorso ha vinto una picca all’EPT Grand Final di Montecarlo, ha sfiorato il braccialetto WSOP arrivando secondo e si è piazzato quarto al WPT L.A. Poker Classic. Il suo rush giustamente va sfruttato anche alla GPL…

 

Restate con noi per scoprire quali saranno gli ultimi nomi della Global Poker League! I manager faranno tutti come Soulier e Filatov, scegliendo loro stessi? Lo scopriremo presto, tra poche ore probabilmente, dal canale Twittter ufficiale della stessa GPL. La curiosità è alle stelle soprattutto per i Rome Emperors di Max Pescatori, ovviamente….

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari