Monday, Dec. 6, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Lug 2016

|

 

WSOP – La corsa di Raffaele Castro termina in ottava posizione, il braccialetto va a Tony Dunst

WSOP – La corsa di Raffaele Castro termina in ottava posizione, il braccialetto va a Tony Dunst

Area

Vuoi approfondire?

Si ferma a pochi passi dal sogno il cammino di Raffaele Castro all’evento #63, $1.000 No Limit Hold’Em.

L’alfiere italiano è stato protagonista di due ottime giornate di poker, chiudendo nei piani alti del count al Day 1 e addirittura chipleader assoluto alla fine del Day 2, riuscendo così ad aprirsi la strada senza troppe difficoltà al Final Day appena terminato.

Il field composto da 25 giocatori si screma facilmente, cominciando con l’eliminazione del francese Christophe Pommer e chiudendosi con l’uscita di Pratik Ghatge al decimo posto che porta alla composizione del Final Table. Da segnalare l’uscita di Faraz Jaka 17° per $13.684.

Purtroppo Castro arriva al tavolo finale da penultimo in chips con soli 17bb: un paio di steal per restare a galla, ma dopo l’eliminazione di David Sciacqua in nona posizione, Castro pusha AJ da BB dopo il raise di Tony Dunst da BTN, che chiama con QQ. Board J72 Q 8 e Raffaele abbandona il campo all’ottavo posto per $36.406. 

Al settimo posto si arrende Levon Torosyan, che lascia spazio a un 6-handed composto da tre statunitensi, un argentino, un inglese ed uno spagnolo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Curiosamente sono proprio gli americani a spartirsi il podio con l’uscita in ordine di Sergio Cabrera, Matas Cimbolas e Francisco Araujo.

Ad avere la meglio alla fine dei giochi era il più quotato del Final Table, Tony Dunst che vince $339.254 dopo un lungo HU contro Jason Rivkin, che si arrende runnerup per $209.596. Terzo posto per Joshua Field che porta a casa $153.015.

dunst

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari