Thursday, Dec. 9, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 5 Ago 2016

|

 

“Magnini mi ha insegnato a giocare” La Pellegrini risponde poker agli auguri di Max Pescatori per Rio

“Magnini mi ha insegnato a giocare” La Pellegrini risponde poker agli auguri di Max Pescatori per Rio

Area

Vuoi approfondire?

Manca pochissimo alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Rio 2016!

No, anche se il Poker è stato candidato come sport olimpionico alla SportAccord, non è ancora il momento di vedere un tavolo verde tra un lancio del martello e una gara di salto in lungo.

Però chissà, forse al termine delle gare un pokerino olimpionico potrebbe anche scappare! E dato il field di campioni, a condurre il gioco deve essere per forza uno dei più grandi campioni di poker!

Max Pescatori si è unito al tifo su Twitter per la nostra medaglia d’oro Federica Pellegrini, che ha risposto dicendo di aver imparato a giocare a poker dal compagno e atleta Filippo Magnini:

E quando Federica risponde così, come non organizzare un tavolo? Peccato che la nuotatrice olimpionica non si senta ancora al livello (ma non si può eccellere in tutto), o forse è spaventata da Pio e Amedeo, i due comici di Emigratis, che hanno già colpito sia il nostro Max che la Pellegrini…

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chiamato in causa compare tra i tweet anche Pio d’Antini del duo comico, che non commenta la partita, ma “minaccia” Federica: “Fede, tra poco tocca a te!“, la campionessa disperata risponde: “Ancoraaaa…” e Pio chiude la conversazione tirando in ballo le bet, divertente come si chiuda il cerchio con il poker: “La prima scommessa l’hai vinta tu. Voglio la rivincita!

Insomma chissà, a Vegas, a Milano, forse a Rio, questo potenziale tavolo potrebbe allargarsi… oltre a Federica, Magnini e Max potrebbe intrufolarsi Andre Akkari, chiamato a portare la torcia olimpica, oppure un Michael Phelps a difendere entrambe le bandiere, di nuoto e poker, o ancora Manu Ginobili che ha recentemente confessato un debole per le carte.

Il legame tra poker e Olimpiadi non si spezza tanto facilmente! Chi credete che potrebbe avere la meglio tra gli sportivi al tavolo?

(P.s., ovviamente Tony G non conta!)

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari