Friday, Aug. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Ott 2016

|

 

Daniel Negreanu annuncia: “Sarò il coach di Guy Laliberte per il One Drop Extravaganza”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Daniel Negreanu annuncia: “Sarò il coach di Guy Laliberte per il One Drop Extravaganza”

Area

Vuoi approfondire?

Comincia a delinearsi il field dell’imminente One Drop Extravaganza e anche la schiera di coach dell’evento.

Se vi siete persi qualche notizia sull’incredibile appuntamento programmato per metà ottobre a Montecarlo, non vi preoccupate: ora vi facciamo un riassunto su quel che c’è da sapere.

Dal 13 al 18 ottobre decine di ricchi amatori di ritroveranno al milionario Big One e ad altri eventi collaterali, dove i poker pro potranno al massimo fare da coach.

Come ci aveva anticipato infatti Luca Vivaldi, i pro daranno lezioni e consigli anche durante le pause ai partecipanti in cambio del 2,5% delle loro eventuali vincite.

Nessun professionista potrà giocare in prima persona il Big One da 1.000.000$ di buy-in, gli altri eventi del programma e nemmeno i satelliti, che sono ad invito.

Questo non vuol dire però che i grandi nomi del poker internazionale verranno esclusi a priori… Leggete infatti cosa ha scritto stanotte Daniel Negreanu sul suo profilo Twitter.

Il player più vincente della storia dei tornei live ha annunciato, a dieci giorni dallo start del Big One, che sarà il coach in pratica del padrone di casa: Guy Laliberte.

I due si ritroveranno la prossima settimana sullo yacht di Laliberte per un corso intensivo che si svolgerà nei giorni precedenti all’attesissimo Big One.

 

 

Il fondatore del Cirque du Soleil in effetti non ha ancora molta esperienza ai tavoli da poker. Certo, si può dire che ha vinto più di 2 milioni e mezzo di dollari nei tornei…

Però questa somma deriva da due soli piazzamenti ufficiali: il primo risale ad un 4° posto di un WPT del 2007; il secondo al 5° posto nel Big One for One Drop delle WSOP 2012.

Laliberte ha chiesto aiuto quindi al suo connazionale Negreanu per poter fare bella figura in casa contro i suoi colleghi. Ottima scelta, non trovate?

Staremo a vedere a partire da venerdì 14 ottobre come andrà il Big One e quanti iscritti riuscirà a totalizzare, potendo contare solo sugli amatori e non sui pro.

 

bigone-milione

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari