Tuesday, Aug. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Ott 2016

|

 

Big One for One Drop: tra polemiche e un sat da €250.000 spunta Kanit in veste di coach di Neuville!

Big One for One Drop: tra polemiche e un sat da €250.000 spunta Kanit in veste di coach di Neuville!

Area

Vuoi approfondire?

Ci siamo. E non senza polemiche.

Inizia oggi l’atteso Big One for One Drop a Montecarlo, torneo organizzato dalle WSOP e Guy Laliberté da 1.000.000 di dollari di buy-in… ma invitational.

Non si conosce ancora la totalità del field però, chiaramente, i primi nomi sono venuti fuori e, a dire il vero, sono tutt’altro che amateur sprovveduti.

Innanzitutto ci sarà Dan Shak, businessman statunitense che vanta in carriera oltre $8.500.000 in tornei live, poi vedremo impegnato al tavolo il britannico Talal ‘raidalot’ Shakerchi, che non fa il poker player di professione ma con le carte ci sa fare non poco: ha vinto lui, infatti, il Main Event SCOOP di quest’anno per oltre un milione di dollari.

sat

Il satellite da €250.000 di buy-in

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Gente conosciuta e skillata si è vista anche al satellite, anche questo a inviti, da 250.000 euro che si è giocato ieri. Vi hanno partecipato appunto Shakerchi, Haralabos Voulgaris (uno dei più abili scommettitori della NBA e ottimo pokerista), il canadese Andrew Paintling, che chiuse al 2° posto l’EPT Grand Final di Montecarlo nel 2013 per €842.000, e Mark Teltscher, imprenditore nel mondo del gaming.

Hanno rumoreggiato, alla luce di questi nomi, molti professionisti, i quali non hanno ottenuto il pass per iscriversi a un torneo che, non è difficile immaginarlo, sarà più semplice a livello tecnico di tanti altri.

Alcuni saranno nel Principato nella veste di coach e tra questi ci sarà il nostro Mustapha ‘mustacchione’ Kanit, che seguirà il belga già November Nine Pierre Neuville. Un altro che di esperienza ne ha da vendere.

musta

Ha scattato le foto il giornalista olandese, che lavora per PokerNews, Frank Op de Woerd.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari