Tuesday, Aug. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Ott 2016

|

 

Luca Vivaldi spegne le polemiche sul Big One: “Non entriamo mai nelle discussioni tra giocatori…”

Luca Vivaldi spegne le polemiche sul Big One: “Non entriamo mai nelle discussioni tra giocatori…”

Area

Vuoi approfondire?

Pronti, ai posti, via!

E’ finalmente partito il torneo, forse, più atteso dell’anno per quanto concerne il poker live, quel Big One for One Drop da 1.000.000 di dollari di buy-in che non può giocare chiunque: l’invito, infatti, è conditio sine qua non.

A pochissimi minuti dal via, dunque, siamo riusciti a rintracciare il floorman dell’evento Luca Vivaldi, col quale parlammo circa venti giorni fa.

Si sono accese negli ultimi giorni delle polemiche legate alla partecipazione di alcuni player che, a dire il vero, si fa fatica a non definire professionisti.

Luca, su questo, ha sottolineato le volontà dell’organizzazione stessa: “Non mi piace definirli amatori, sono giocatori, anche esperti, che non hanno l’income principale proveniente dal poker. Noi non entriamo mai, in nessun torneo, in discussioni che sono esclusivamente tra player…”.

Sui forum, infatti, ad alcuni non era andato giù il fatto che Dan Shak avesse messo in vendita quote, pratica da sempre ‘condannata’ dallo stesso Laliberté in quanto tipica dei professionisti del texas hold’em.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tornando sul questioni meramente pokeristiche, Vivaldi ci ha raccontato quello che è il programma odierno, giorno in cui si giocherà il Day 1 in versione re-entry.

“Il Day 1 e il Day 2 avranno livelli da 45 minuti. Oggi sono previsti dieci livelli, quindi la giornata terminerà attorno alle 23.30. La late registration, comunque, resterà aperta fino allo start di domani. Non abbiamo introdotto nessuna regola particolare, sarà un torneo di poker ‘normale’ con la feature esclusiva di avere il buy-in più grande della storia. L’intero l’evento è a inviti, inclusi side event e cash game. Il denaro che verrà raccolto per scopo benefico, poi, verrà utilizzato per una causa fantastica. Vi invito a ricercare il tutto online, la lettura ne vale veramente la pena…”.

Infine abbiamo chiesto a Luca quale atmosfera si respiri in città, ovvero se i monegaschi sentano o meno il Big One.

“Non credevo si sentisse molto, invece mi ha addirittura fermato la polizia, a piedi, mentre andavo a cena, per chiedere informazioni sull’evento. Mi hanno riconosciuto dagli EPT che ho fatto qua. E’ un’ottima pubblicità per la città. Altre curiosità: entrata esclusiva per i player in sala torneo, sala di una bellezza incredibile, un coach italiano (Kanit, n.d.r.) e tanti altri pro che coacheranno i partecipanti nel corso del Main Event!”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari