Thursday, Oct. 1, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Ott 2016

|

 

Million dollar babies: i 10 tornei di poker più ricchi della storia (Main Event WSOP esclusi)

Million dollar babies: i 10 tornei di poker più ricchi della storia (Main Event WSOP esclusi)

Area

Vuoi approfondire?

Ci sono tornei e tornei.

Quelli di cui parliamo oggi fanno testo a sé, sia per il costo del buy-in che per le prime monete da capogiro.

Il ‘Big One for One Drop Extravaganza’ da 1 milione di dollari vinto ieri dal cinese Elton Tsang va ad aggiungersi alla lista dei tornei ‘off-limits’, grazie ad un primo premio da 11.111.111€, una cifra che ha pochi eguali nella storia del Texas Hold’em

Per l’occasione siamo andati a spulciare il database pokeristico per eccellenza, hendonmob, alla ricerca dei tornei più ricchi mai disputati ad eccezione dei Main Event WSOP, i quali da dieci anni a questa parte hanno sempre superato i 5 milioni di dollari.

10. WPT No Limit Hold’em Championship, buy-in  25.500$

Aprile 2007, Carlos Mortensen mette in fila 639 player e si aggiudica una prima moneta da 3,970,415$, una delle più ricche mai assegnate fino ad allora.

9. High Roller for One Drop 2015, buy-in 111.111$

Soltanto, si fa per dire, 135 iscritti all’evento #58 delle WSOP 2015 e un solo vincitore: Jonathan Duhamel, che si porta a casa la bellezza di 3.989.985$.

8. High Roller for One Drop 2013, buy-in 111.111$

Due anni prima del secondo braccialetto conquistato in carriera da Duhamel, Anthony Gregg fa fuori 166 giocatori per un primo posto da 4,830,619$.

7. High Roller for One Drop 2016, buy-in 111.111$

Poche decine di migliaia di dollari di differenza per l’High Roller One Drop di quest’anno vinto, indovinate un po’, da Fedor Holz: 4,981,775$ per lui e un bel saluto a tutti gli altri.

6. Super High Roller Bowl 2016, buy-in 300.000$

Per gli amanti delle cifre tonde ecco i 5.000.000$ del Super High Roller Bowl messi in tasca da Rainer Kempe. Piccola curiosità: il runner-up dell’evento è ancora una volta Fedor Holz, poco abituato a stazionare nel secondo gradino più alto del podio.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

5. Super High Roller Macau High Stakes Challenge 2015, buy-in 30.000$

La quinta posizione spetta al poco noto Stanley Choi, player cinese che in carriera vanta solamente 4 bandierine. Una di queste però è una prima posizione da 6,465,574$ che vale un’intera carriera.

4. Super High Roller Bowl 2015, buy-in 500.000$

Poco meno di 20 buy-in vinti per il buon Brian Rast: quisquilie? Non quando il buy-in è da mezzo milione e la prima moneta raggiunge i 7,525,000$.

3. Big One for One Drop 2016, buy-in 1.000.000$

Non si tratta di un messaggio in codice binario: 11.111.111$ sono i soldi vinti dal cinese Elton Tsang all’ultima edizione del Big One for One Drop Extravaganza andato in scena in questi giorni a Montecarlo.

2. Big One for One Drop 2014, buy-in 1.000.000$

Come ci si sente a vincere una prima moneta da 15,306,668$? Chiedete a Daniel Colman, mattatore del ‘Big One’ nel 2014 davanti a Daniel Negreanu. In carriera Colman ha intascato oltre 26 milioni di dollari, di cui oltre la metà soltanto in questo evento.

1. Big One for One Drop 2012, buy-in 1.000.000$

Eccoci finalmente al torneo con la prima moneta più ricca mai assegnata nella storia. Si tratta del ‘Big One for One Drop’ del 2012: 48 ingressi, montepremi da oltre 42 milioni di dollari e Antonio Esfandiari che si gode la modica cifra di 18.346.673$. Brutti?

 

Pensate che ci siamo scordati di inserire qualche torneo? Scrivetecelo commentando sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati