Monday, May. 23, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 10 Nov 2016

|

 

I pro americani commentano la vittoria di Donald Trump, in pochi festeggiano

I pro americani commentano la vittoria di Donald Trump, in pochi festeggiano

Area

Vuoi approfondire?

Da quando Donald Trump è diventato, un po’ a sorpresa, il 45° presidente degli USA, sui social si sprecano i commenti.

Ovviamente anche i pokeristi vogliono dire la loro. Più volte abbiamo parlato di Negreanu e di tanti altri famosi pro che in questi mesi si sono schierati in prima persona per quanto riguarda la politica.

C’era da immaginarsela dunque l’ondata di considerazioni e prese di posizione da parte di personaggi che conosciamo benissimo per le loro imprese ai tavoli da poker.

Vi proponiamo una piccola raccolta di tweet che vi può dare un’idea di cosa sta succedendo soprattutto negli States, diretti interessati della vittoria di Trump, naturalmente.

Partiamo proprio da Daniel Negreanu, che sottolinea come in realtà i votanti della Clinton siano stati maggiori dei votanti di Trump.

 

 

Vanessa Selbst è molto delusa e ha deciso semplicemente di bloccare su Twitter tutti i sostenitori di Trump che la contatteranno in settimana.

 

 

Doyle Brunson al contrario è felice, ma non troppo. Dice: “Credo ancora che Trump sia la scelta migliore. Spero che tutti gli diano una chance. Sono nervoso al tempo stesso“.

 

 

Gordon Vayo, runner-up dell’ultimo Main Event WSOP, ci scherza su. Dice che ci è voluta una sola settimana per vedere qualcuno subire una sconfitta più beffarda della sua. Si riferisce ovviamente alla Clinton.

 

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A proposito di November Nine, Neil Blumenfield spera che sia tutto un sogno. Del resto, in effetti, non è mica possibile che poco tempo fa i Cubs abbiano vinto le World Series di baseball…

 

 

Mike Matusow è uno dei pochi felici oltre a Brunson. Diciamo che si conferma un personaggio del poker antipatico a molti…

 

 

Antonio Esfandiari sembra averla presa in maniera più leggera. Dice che “i prossimi quattro anni saranno abbastanza divertenti“.

 

 

In realtà Esfandiari è impegnato in altro, come ci mostra Phil Hellmuth… Guardata come si sono conciati i due campioni per lo show TheFinalTable:

 

 

Chiudiamo con il nostro Max Pescatori che molto diplomaticamente inneggia alla democrazia e chiede di rispettare il valore del voto popolare.

 

pesca-tweet-us

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari