Friday, Jan. 24, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Mar 2017

|

 

Savage lancia il suo Social Experiment, un torneo da $100k dove sono vietati occhiali da sole, telefoni e cuffie

Savage lancia il suo Social Experiment, un torneo da $100k dove sono vietati occhiali da sole, telefoni e cuffie

Area

Vuoi approfondire?

Il mese prossimo in California si giocherà un evento live molto curioso, in pratica un Social Experiment.

Il buy-in sarà di $350, il garantito di $100.000 e nel field compariranno diversi big del poker mondiale. Non sono queste però le caratteristiche che rendono interessante l’appuntamento…

Il fatto è che nel Social Experiment del California State Poker Championship saranno severamente vietati telefoni, cuffie e occhiali da sole ai tavoli!

Non è tutto: non si potranno nemmeno indossare i cappucci delle felpe! Insomma sono banditi diversi elementi che caratterizzano solitamente un poker player.

Lo scopo è quello di promuovere l’interazione sociale tra i giocatori, invitandoli quindi a chiacchierare, a scherzare e a conoscersi durante il torneo.

L’ideatore dell’esperimento e Matt Savage, che in questi giorni su Twitter sta rispondendo a tutte le domande dei giocatori riguardo all’evento.

Savage invita tutti a leggere il seguente programma, che contiene regole precise e severe ma anche qualche trovata spiritosa…

 

 

Tutti gli oggetti vietati sono utilizzabili soltanto nelle pause o fuori dall’area del torneo. Le penalità vanno da un minimo di 3 mani a un massimo di 1 giro in sit out.

The Social Experiment sarà ospitato per la precisione dal Commerce Casino di Los Angeles a partire da sabato 29 aprile.

Le iscrizioni sono aperte per otto livelli e un ottavo del field andrà ITM. Domenica 20 aprile si giocherà il Day 2 dalle 13:00 locali.

Tra gli interessati c’è per esempio anche Fedor Holz, che ha chiesto sui social a Savage se è consentito leggere libri durante il gioco.

Savage ha risposto affermativamente: “Certo, ma non nel bel mezzo delle mani“. A quanto pare, dunque, i libri non sono ritenuti così pericolosi…

Voi che ne pensate? Vi piacerebbe giocare un evento del genere anche dalle nostre parti? Fatecelo sapere! Magari l’esperimento avrà successo e verrà ripetuto…

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari