Friday, Aug. 23, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 4 Ago 2017

|

 

Bill Perkins continua con le scommesse pazze: il miglio a nuoto di Joe Ingram

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Bill Perkins continua con le scommesse pazze: il miglio a nuoto di Joe Ingram

Area

Dopo averlo conosciuto nelle varie trasmissioni televisive nelle quali faceva sempre la parte della “balena” che perde migliaia di dollari al tavolo da poker, negli anni abbiamo imparato ad apprezzare un’altra caratteristica di Bill Perkins: è sempre pronto a mettere soldi in tavola per fare delle pazze prop-bet, scommettendo su qualunque cosa.

Qualunque idea folle abbia in mente, “The Businessman” la proporrà al suo interlocutore e accompagnerà la proposta con tanti bigliettoni verdi. E’ già successo pochi mesi fa, quando con 150.000 dollari ha convinto i due fratelli Staples (uno smilzo e l’altro molto sovrappeso) a fare una dieta per arrivare ad avere stesso identico peso in un anno.

La nuova “vittima” delle folli prop bet di Perkins è un altro streamer di poker, Joe “ChicagoJoey” Ingram. Ospite nel suo podcast, Perkins gli ha lanciato una scommessa: nuotare per due o tre miglia nell’oceano delle isole Vergini.

In seguito sono poi state definite meglio le condizioni: la distanza che Ingram dovrà nuotare è stata abbassata a 1 miglio (1600 metri circa), la quota è di 3 a 1, ovvero i 5.000 dollari di Ingram contro 15.000 di Perkins, e la scadenza è la fine di settembre.

Sembrerebbe una buonissima opportunità per guadagnare quindicimila dollari senza nemmeno fare troppa fatica, magari un paio di allenamenti in questi due mesi… ma c’è un dettaglio non trascurabile.

Joe Ingram non sa nuotare, non ha mai nemmeno provato in vita sua!

“How does a perfectly good white boy not know how to swim?” ironizza Perkins: uno stereotipo diffuso negli Stati Uniti è quello che le persone di colore non sappiano nuotare. La bet è nata in diretta video nel podcast di Ingram, i due stavano chiacchierando e parlando di barche ai caraibi quando è arrivata l’ammissione di ChicagoJoey, e quindi l’istantanea scommessa del Businessman.

Sono cresciuto a Chicago, non c’è il mare, c’è il lago Michigan ma quella che c’è dentro non la chiamerei nemmeno acqua” spiega Joe, che ha però finito per accettare la scommessa… lo aspettano due mesi di lezioni di nuoto intensive! Intanto, forse per farsi coraggio o forse per ridere, il suo nickname su Twitter è diventato “Joey Phelps”.

Qui il video integrale del podcast, a 1 ora e 56 minuti la proposta indecente di Perkins!

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari