Thursday, Dec. 5, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 7 Feb 2018

|

 

Quanto guadagnano oggi i poker pro?

Quanto guadagnano oggi i poker pro?

Area

Vuoi approfondire?

Per tanti è un hobby, un diversivo, un divertimento.

Al contrario, col tempo il Texas Hold’em è diventato una cospicua fonte di guadagni e, di conseguenza, un vero e proprio lavoro.

Si può parlare di approccio professionistico sia per l’online che per le partite dal vivo, ma in questo preciso caso vorremmo spostare completamente l’attenzione sul discorso sponsorizzazioni.

Vi è mai capitato di vedere players con le patch di questa o quella room durante un torneo?

Bene, quella è una sponsorizzazione: una sovvenzione che permette di giocare gran parte degli eventi live con il pagamento di buy-in importanti a scopi pubblicitari.

Vi siete mai chiesti quanti professionisti sponsorizzati vengono pagati oggigiorno?

Secondo lo specialista dei tornei high stakes e pro del team online 888poker Parker Talbot il valore reale di questo fenomeno è compreso tra i $40.000 e i $300.000 l’anno.

A giudicare dalle reazioni del 26enne di Toronto in un recente podcast di Joe Ingram, sembrerebbe che il picco più alto del range stimato da ‘tonkaaaap’ sia da accostare al maestro dello streaming Jason ‘jcarver’ Somerville.

I tempi in cui i membri del Team Full Tilt venivano (presumibilmente) pagati con somme a sei cifre su base mensile sono ormai superati.

Nel mercato odierno l’unico giocatore che ha avuto la possibilità di guadagnare entità così importanti è stato Daniel Negreanu; quindi, avendo toccato l’argomento, Ingram si è lanciato a capofitto sull’opportunità di approfondire ed ottenere delle risposte precise al riguardo.

Joe è sembrato piuttosto sorpreso dalla stima del giocatore canadese e lo ha pressato fino ad ottenere un nome; alla fine, un ‘live tell’ di Parker ha reso noto il probabile guadagno di Somerville.

‘jcarver’ è lo streamer twitch di maggior successo sul pianeta e il suo brand vanta grande considerazione nel settore. Ha anche lavorato duramente nella campagna per la legalizzazione del poker online negli Stati Uniti ed è molto richiesto come commentatore e conduttore in tutto il mondo.

Sponsorizzazione da capogiro o lungimiranza di PokerStars?

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari