Wednesday, Dec. 11, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 15 Lug 2019

|

 

Il calore della curva italiana per Dario Sammartino al Tavolo Finale del Main Event WSOP

Il calore della curva italiana per Dario Sammartino al Tavolo Finale del Main Event WSOP

Area

Vuoi approfondire?

Ieri mattina, nel nostro giro quotidiano di contatti da Vegas per preparare il Blog Live, eravamo stati messi in preallarme.

“Preparatevi che stasera dalla curva di Dario ne vedrete di belle…”

Detto fatto: il supporto offerto stanotte dagli italiani a Dario Sammartino durante il primo atto del Final Table del Main Event WSOP è stato davvero degno di nota.

Dario è stato trascinato da una carica incredibile come ha riconosciuto lui stesso nella intervista di fine Day:

“I miei amici e i miei supporters mi hanno dato tanta energia – è stato il ringraziamento del napoletano al termine di una giornata definita “davvero divertente”.

A fronte del gioco al tavolo dai ritmi non proprio spumeggianti, il vero spettacolo è arrivato sugli spalti.

Gli italiani accorsi al Rio per supportare Dario nell’atto finale del torneo dei tornei indossavano una maglietta con la faccia del nostro eroe sul corpo di Super Mario Bros (foto in alto).

dario dirige cori tifosi main event wsop

Tra di loro in prima fila si notavano Luigi Curcio, Fabio Coppola, Paolo Massa, Antonio Smeraglia, Marco Iodice, Walter Treccarichi… Nelle varie foto riconoscerete sicuramente qualcun altro.

‘Super Dario’ sono stati intonati diversi cori in larga parte mutuati dal tifo calcistico napoletano.

“Sarò con te / E tu non devi mollare / Abbiamo un sogno nel cuore / Dario diventa Campione!” il più gettonato, scandito anche in numerosi video circolati su Facebook da diversi giocatori di punta come Mustapha Kanit, che si è presentato con la maglia per Dario al Championship 6-max poi sbollato.

Ma a più riprese si è sentito anche “Oh mama, mama, mama…” di ‘maradoniana’ memoria.

energia tifosi dario sammartino tavolo finale main event wsop

La carica di Dario

L’onda azzurra insomma era davvero in onda buena. Da Las Vegas ci ha raccontato l’atmosfera nel rail di Dario per il Tavolo Finale del Main Event WSOP il giocatore torinese Enrico Mosca, che ci ha anche svelato alcuni retroscena sulle modalità di accesso alle tribune:

“I posti erano limitati, i giocatori del Tavolo Finale hanno ricevuto dei braccialetti che poi potevano girare agli amici e a chi volevano che assistesse. Chi non aveva questi braccialetti si doveva fare una coda abbastanza lunga dove venivano dati dei ticket per accedere all’area dove si gioca anche se non sugli spalti ma sul retro del palco”.

Enrico dice che una emozione forte legava tutti i tifosi della curva di Sammartino:

“Ci siamo assiepati alle spalle di Dario, la curva italiana era davvero nutrita, c’erano anche giocatori stranieri che tifavano. Il tavolo in sè è stato molto lento, le mani giocate erano poche e il gioco è stato interrotto spesso, è stato veloce solo il passaggio da 9 a 7 giocatori. C’era davvero un tifo di cuore per Dario che rappresenta il movimento pokeristico italiano, Oggi lui è il top insieme a Musta ed è seduto nel più importante tavolo del Mondo, lo merita e probabilmente lo meritava già prima ma era giusto che ci arrivasse ora”.

Secondo Enrico, ma anche secondo quanto abbiamo avuto modo di leggere su media e forum internazionali, Sammartino è il giocatore più forte del tavolo ma ha dovuto tirare il freno a mano:

“E’ nettamente il giocatore più forte al tavolo, partiva con una differenza di bui che non gli ha permesso di esprimere le sue potenzialità ma è lì e se riesce ad andare in stack la vedo difficile per gli altri. Emotivamente è stata una giornata molto bella, per Dario c’erano tanti giocatori di poker che avevano una sana voglia di vederlo vincere, l’invidia che a volte serpeggia in questo ambiente è mancata completamente”

Per il momento non ci resta che goderci l’attesa di un’altra giornata emozionante sperando che il calore della curva e le skill di Dario incanalino le cose per il meglio: l’appuntamento con il Blog Live è dalle 4 di stanotte!

 

Foto di PokerNews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari