Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Ott 2019

|

 

Punti di vista MTT – Coppia di 10 al tavolo finale contro due all-in. Che fare?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Punti di vista MTT – Coppia di 10 al tavolo finale contro due all-in. Che fare?

Area

Vuoi approfondire?

A volte anche una banale decisione preflop può rivelarsi molto complicata da prendere.

Facciamo infatti un salto indietro nel tempo fino ai tornei British Poker Open di inizio settembre. In particolare torniamo all’evento di apertura BPO, un esclusivo torneo da 10.000 sterline di buy-in, 26 entries e livelli da 30 minuti.

Ecco nel dettaglio il contesto e l’action di una mano che si è consumata appena dopo lo scoppio della bolla, con quattro left al tavolo finale. I bui sono saliti fino a 15/25k con ante 25k nel livello 17.

Luc Greenwood comanda il count con 1.035.000 chips. Abbiamo poi al tavolo Robert Flink (con 840.000), Sam Grafton (400.000) e Steve O’Dwyer (325.000). Un field niente male, insomma. Il payout prevede i seguenti premi: £119.600 al 1°, £72.800 al 2°, £41.600 al 3° e £26.000 al 4°.

Grafton UTG pusha preflop, Flink BTN repusha. Il chip leader Greenwood folda da SB. O’Dwyer con 1010 da BB cosa dovrebbe fare?? Foldare o chiamare?

Alla fine lo statunitense ha chiamato e a carte viste forse ha fatto bene. Si è trovato contro 88 di Grafton e AK di Flink.

Un K al flop poteva far pensare a una doppia eliminazione, ma un 10 al turn ha aggiustato tutto. Solo il malcapitato Grafton ha salutato, in quarta posizione. Per la cronaca Greenwood in seguito ha vinto il torneo, superando nel testa-a-testa finale O’Dwyer.

Ma il secondo posto è meritato o no per O’Dwyer? Abbiamo chiesto ad alcune vecchie volpi del live italiano e anche a qualche grinder più giovane qualche parere sullo spot con 10-10, non semplice da analizzare. Abbiamo scoperto che per molti il call è quasi automatico, ma la matematica sembrerebbe non essere d’accordo… Cliccate sui nomi qua sotto per sapere che ci hanno detto.

 

Gabriele Lepore

Lo spot è close. Bisognerebbe fare i calcoli. Molto dipende anche da Flink che non ho idea di chi sia. Non avendo info su Flink (improbabile a 4 left) propenderei per il fold, ma ripeto è close.

Riccardo Lacchinelli

Struttura collassata. Flink repusha perché si sente meglio del corto e vuole isolare. La coppia di 10 magari sta meglio di Flink ma spesso no. Io passerei.


Ma ci avrei scommesse che O’Dwyer, un mostro nella gestione dello stack, avrebbe chiamato e seccato entrambi…

Andrea Sorrentino

Premetto che questi sono tornei a parte dove tutti si conoscono, noi reg del punto it non possiamo dire molto. Comunque O’Dwyer snappa perché non è scarato. Contro UTG gioca bene perché UTG pusha coppie basse e mani dove si flippa. Contro BTN potrebbe giocare discretamente, magari flippare contro A-Q o A-K. Ma potrebbe trovare anche i mostri ovviamente. Penso che sia un call. Uno come O’Dwyer punta a vincere, lo farei perfino io… Devi snappare questo colpo a 4 left se vuoi far primo.

Gianluca Trebbi

Direi call.

Gabriele Rossi

La mano è interessante. Considerando la formula BB ante non so quanto si possa foldare. È vero che spesso O’Dwyer non crusherà entrambe le mani, molto probabilmente flipperà contro almeno una di esse, però 4 way i range sono più larghi e con 13bb e 2 blind nel pot credo che sia un call con T-T se puntiamo a vincere. Penso di foldare da 9-9 in giù, con T-T gioco!

Andrea Montanari

Chiaro fold. Se ragioniamo in ottica ICM, CO con 13x dovrebbe openshovare qualcosa come 15%. Il range di reshove di BTN invece deve essere abbastanza stretto (è 2/4, dovrebbe reshovare 9-9+/A-Qo+). BB con 13x neanche dovrebbe pensarci, è un chiarissimo fold. Per ICM dovrebbe callare con KK+ (persino Q-Q e A-Ko sono call negativi).


Visto che difficilmente CO e BTN giocheranno ICM “pura” si può allargare il range di call di BB addando le combo di QQ, ma tutto il resto è fold. Callerei QQ+, stop.


Fold facile da prendersi sul divano, più complesso in game. Ma resta fold. Anche perché spesso in dinamiche simile il tp è “Ho 13x, ho T-T, non posso foldare“. Cosa profondamente sbagliata. 13x a 4 left hanno ancora un enorme vantaggio. E se lui è 4/4 e c’è uno shove e call non può che essere la miglior situazione possibile per prendere una posizione nel payout.

Enrico Mosca

Credo che la maggior parte delle volte, se non tutte, qui si dovrebbe passare. Ovvio che lo scenario che si prospetterà è un probabile terzo posto perché chi vincerà il colpo salirà parecchio e per Steve con 13bb sarà dura recuperare. Se invece decidesse di giocare sarebbe un call scomodo che se però venisse vinto gli permetterebbe di giocare per la vittoria. Un comune mortale passerebbe ma per uno come lui il call potrebbe essere un’opzione visto che non gli sposta molto arrivare terzo o quarto.

Giuliano Bendinelli

Super al limite. Con J-J metto sicuro e con 9-9 foldo sicuro. Per T-T è davvero borderline.

Davide Suriano

Call easy. Contro range siamo sicuramente avanti anche se spesso flippiamo. Spesso si blockerano tra di loro e ci basta vince su quello più deep per freerollare il colpo e spesso su di lui siamo anche all’80% perché penso che reshova 66+.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari