Saturday, Dec. 7, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Nov 2019

|

 

La tankata da sei minuti di Erik Seidel al SHR Bowl delle Bahamas

La tankata da sei minuti di Erik Seidel al SHR Bowl delle Bahamas

Area

Vuoi approfondire?

In ogni torneo, prima o poi, arriva la mano decisiva. Quella che ci condanna all’eliminazione o che azzoppa i nostri sogni di gloria. A volte può essere un cooler imparabile; altre volte ci chiama a una decisione maledettamente complicata.

Rientra sicuramente nella seconda casistica la mano che ha compromesso il Super High Roller Bowl delle Bahamas al campionissimo americano Erik Seidel qualche giorno fa.

La rimonta di Seidel si è stoppata al tavolo finale quando ha deciso di aggredire con K-2 suited, trovando poi un K al turn e mettendosi in check/call erroneamente contro Daniel Dvoress. Riviviamo tutto nel dettaglio…

Seidel e Dvoress sono più o meno pari stack con circa 60 bui a testa. Comanda l’americana Kathy Lehne. Seidel rilancia a 150.000 da UTG. Daniel Dvoress chiama dal bottone e Wai Leong Chan chiama dal big blind.

Il flop recita 3Q7. Chan checka. Seidel continua ad aggredire mettendo 260.000. Dvoress chiama. Chan folda.

Turn: K. Seidel checka fuori posizione, Dvoress punta 725.000 e Seidel chiama.

River: 7. Seidel checka, Dvoress pusha 2.400.000. Seidel a questo punto ci pensa per quasi sei minuti, utilizzando 12 time extensions prima di fare un call sbagliato!

Dvoress, infatti, gira 33: un bel full. Il set floppato è migliorato al river. Seidel con K2 precipita a meno di tre bui nel count. I commentatori, giustamente, dicono che la sua è stata una decisione difficilissima. Voi cosa avreste fatto? Ecco il video dell’accaduto:

 

 

Poco dopo Dvoress dà il colpo di grazia. Apre preflop a 125.000 con KJ e Seidel mette gli ultimi 105.000 gettoni dal grande buio con 76. Il board 8-Q-9-3-K lo condanna a un quarto posto da 1.275.000 dollari. C’è di peggio nella vita… Per la cronaca vincerà proprio Dvoress il torneo.

Seidel con questo piazzamento vola al quarto posto nella Money List mondiale di tutti i tempi: nei tornei live ha superato quota 37 milioni di dollari! Per la precisione questo è il quarto ITM più ricco nella carriera di Seidel e il più importante degli ultimi tre anni. Che gli vogliamo dire? VGG!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari