Thursday, Jul. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Dic 2019

|

 

Punti di vista MTT – Trips al river con K-Q a 11 left. Esiste un’alternativa al call?

Punti di vista MTT – Trips al river con K-Q a 11 left. Esiste un’alternativa al call?

Area

Vuoi approfondire?

Spesso nei tornei ci imbattiamo in colpi apparentemente imparabili. I cosiddetti cooler. Ma a volte può essere utile analizzare nel dettaglio anche queste mani, per capire bene se si poteva fare qualcosa di diverso nell’action.

Lo spunto per questo tipo di lavoro ce lo ha dato Luca Cannella che nel mese di novembre ha ottenuto un ottimo 6° posto da 7.612 dollari a Las Vegas.

Si giocava per l’esattezza il Monster Stack del WSOP Circuit, torneo da 400 dollari di buy-in e 617 entries. Il nostro Cannella poteva fare anche meglio, solo che è stato azzoppato proprio a ridosso del final table da una brutta mano.

A 11 left l’avversario che lo ha punito è stato Nikhil Gera, uno che vanta 1,8 milioni di vincite in carriera e tre anelli del WSOPC.

Tuffiamoci nell’action…. I bui sono 30k/60k con 60k di BB ante. In palio c’è un primo premio da 38.328 dollari.

Da HJ l’americano Gera gioca con 2.5 milioni di chips e apre a 140k. Hero da BTN (con 3.1 milioni di chips) chiama con KQ.

Il flop recita Q35. Oppo punta 170k e hero chiama.

Turn 2. Oppo punta 300k e hero chiama ancora.

River Q. Oppo punta 760k. Hero qua che deve fare?? La top pair è diventata trips ma l’action dell’avversario è molto strong. Quindi? Se proprio dovessimo trovare un’alternativa al call, sarebbe un fold o addirittura un raise?

Abbiamo chiesto un po’ di pareri in giro e il colpo si è rivelato un po’ meno scontato del previsto. Tutti gli interpellati, ovviamente, avrebbero fatto call al river e sposano la linea di Cannella. Ma qualche riflessione interessante è venuta fuori. Ecco a voi le risposte di alcuni famosi torneisti di casa nostra…

 

Enrico Mosca

Se seguo questa linea è chiaramente call. Non mi sembra foldabile o rilanciabile“.

Marco Bognanni

Direi che il call preflop è preferibile alla 3bet. Creare meccanismi di celodurismo 11 left contro, magari, il più capace al tavolo è assolutamente controproducente. A meno che il nostro stack non sia almeno due volte il suo.

Call corretto sia flop che turn, spero che hero abbia utilizzato un timing costruttivo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

River l’opzione migliore ritengo sia ancora CALL per alcuni motivi. Prima motivazione riguarda la size dell’oppo river, avendo bettato 3/4 pot river ci fa ipotizzare sia polarizzato su un valore molto buono. Perciò il nostro trips potrebbe non essere la mano migliore.

Dobbiamo legare questo concetto al suo range di betfold. Se shovassimo un giocatore bravo non credo che callerebbe così tante volte con una mano peggiore per rimediare numericamente ad un eventuale nostra eliminazione in caso avesse invece la mano migliore.

Inoltre a livello di strategia callare ci consente di rimanere, in caso di callmuck, con più di 30bb. Senz’altro il torneo non sarebbe compromesso.

In conclusione, shovare river è follia. Foldare si può solo grazie a particolari tell live, ma non ha senso“.

Nicola Cappellesso

Linea generale promossa in pieno. Non vedo come possano esistere opzioni diverse dal call al river. Direi che non ci sono dubbi“.

Eugenio Sanchioni

È abbastanza oppo dependent questa mano. Comunque, a meno di particolari info (OR fantafantafanta nitty), è uno spot in cui callo praticamente sempre. Fatico a trovare molte mani migliori di KQss in sto spot da parte di hero. Se ha meglio, credo sia semplicemente un cooler“.

Federico Piroddi

Onestamente la gioco uguale e al river ovviamente chiamo. Al massimo puoi pensare di raisare. Alla fine perdi solo contro A-Q, 5-5 o 3-3“.

Andrea Montanari

Tralasciando il discorso relativo all’ICM, concentriamo solo sulla gestione del post flop. OR sta aprendo da HJ 40x (almeno un 30%) e sta cbettando su una txt in cui dovrebbe avere un chiarissimo checking range. Se entriamo nel ramo OR bet, hero ha un clear flat.

Turn sembra blank, ma non lo è. Il 2c sposta il nut, improva le combo di A4s che sono in entrambi i range.
Altra street nella quale OR dovrebbe avere una frequenza di check altissima e invece opta per una 2nd barrell. Hero ha un bluffcatcher, praticamente il migliore dato che non blockera combo di FD e crasha la quasi totalità delle combo di Qx nel range di OR. Flat corretto.

River Qd è uno dei migliori runout per hero. Senza entrare troppo nel merito del bluffing range di OR, e solo calcolando il peso delle combo che shovano for value hero ha un clear call river. Il bottom delle Qxs di OR dovrebbero essere Q6s mentre quelle off (la parte più pesante del suo range) dovrebbero essere QTo. Mettendo sulla bilancia le Qx peggiori, le combo di set, quelle di A4s (A4o a frequenze non piene) il KQs di hero ha un equity superiore al 60% solo valutandolo vs il value range di OR, quindi call più che positivo“.

 

Cosa ha fatto Hero

Hero ha chiamato al river e oppo purtroppo ha girato A4: scala vincente chiusa al turn! Ve lo aspettavate? Per la cronaca, Cannella ha comunque chiuso davanti a Gera al tavolo finale: 6° posto contro 7° posto. VGG.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari