Thursday, Oct. 1, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 14 Ago 2020

|

 

Le quattro ore in cui Daniel Negreanu ha ricevuto una severa lezione da Isildur1

Le quattro ore in cui Daniel Negreanu ha ricevuto una severa lezione da Isildur1

Area

Vuoi approfondire?

Nella discussione che ha portato alla sfida heads-up contro l’acerrimo rivale Doug Polk, Daniel Negreanu ha scritto a più riprese di non giocare in modalità testa a testa da quasi dieci anni:

“Ho giocato heads-up testa approssimativamente per sei settimane. Era poco prima del Black Friday…”

Il match a cui si riferisce ‘KidPoker’ in realtà è andato in scena a marzo 2011. PokerStars aveva organizzato la serie ‘Super Star Showdown’ in cui aveva coinvolto il nuovo sponsorizzato ‘Isildur1’, che da poco tempo aveva rivelato al mondo essere Viktor Blom.

Prima di affrontare Negreanu il terribile svedese aveva perso il match contro Ike Haxton e poi aveva vinto contro Daniel Cates, Antanas Guoga e Eugene Katchalov.

Al tempo il canadese aveva vinto 4 titoli WSOP, 2 WPT ed era il poker pro più pagato da PokerStars.

Il match aveva una durata prestabilita di 2.500 mani a cash game 50$/100$ su quattro tavoli in simultanea.  La rivincita era in programma una settimana dopo. I giocatori si sarebbero dovuti presentare con lo stack rimasto dalla prima sessione.

Ebbene, per Negreanu questo importo fu un rotondissimo ZERO. Nella prima sessione contro ‘Isildur1’ infatti ‘Dnegs’ finì sdraiato: in esattamente 1.439 mani bruciò 15 stack per una perdita complessiva di 150.000$!

C’è da dire che il canadese runnò davvero male, con l’avversario che come per magia sembrava pescare dal mazzo tutte le carte di cui aveva bisogno.

Alcune mani furono davvero sanguinose. Pensate di arrivare al flop con J8 e il dealer stende 542, l’avversario gira coppia di Jack e grazie a un 5 turn e a un 5 river tira fuori dal cappello magico l’improbabile runner-runner!

O di trovare un trips con K-J su K-K-3-8-Q solo per vedere ‘Isildur1’ girare K-8 per il full.

Altra mano: con AK Negreanu tribetta l’apertura x3 di Blom, che chiama.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Flop KQ3 Negreanu bet 1.200$, Blom chiama.

Turn T Negreanu spara la seconda a 3.100$, Blom all-in, Negreanu decide di chiamare e quando Blom gira 68 scopre di essere drawing dead.

“Che run sick” scrive Negreanu in chat al termine della mano. “Sì davvero sick, sto trovando il nuts da tutta la sessione” gli risponde Isildur1. “Questo rende le cose più semplici – gli ribatte Negreanu, che per la seconda sfida studia una strategia a misura dell’avversario assieme ai compagni di scuderia Randy ‘nanonoko’ Lew e agli altri che hanno già affrontato Blom nelle sfide heads-up.

Nella sessione della rivincita lo stile small-ball di Negreanu gli vale una vittoria per 26.500$. Ma il canadese quando riceve i complimenti dell’avversario sembra cadere dalle nuvole:

“Ho vinto? Wow, sick! GG man, grazie. Nella prima metà della sfida ho rotto così tante cose in questa stanza che la mia cameriera deve ancora sistemare tutto”.

Ecco due video della sfida Negreanu – Blom in cui il canadese perse un appartamento in neanche quattro ore di gioco:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari