Full Tilt Poker: revocata definitivamente la licenza | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Ott 2011

|

 

Full Tilt Poker: revocata definitivamente la licenza

Full Tilt Poker: revocata definitivamente la licenza

Area

Vuoi approfondire?

Da tempo si attendeva la risposta ufficiale in merito alla licenza di Full Tilt Poker da parte della Alderney Gambling Control Commission ed ora è arriva ufficialmente: la licenza di Full Tilt Poker è stata ufficialmente e definitivamente revocata. Il tutto è stato annunciato attraverso un comunicato stampa rilasciato proprio dalla AGCC.

Dal comunicato si evince che Full Tilt Poker ha ripetutamente infranto il regolamento sia dal punto di vista di una integrità operativa ed economica sia per gravi violazioni segnalando dati del tutto falsi. La AGCC aveva chiesto un udienza pubblica proprio per rendere note sia ai giocatori che ai media questi dati, ma il tribunale ha deciso di far svolgere il processo “in camera privata” proprio per salvaguardare l’immagine della poker room all’interno del mercato cercando quindi di fare un favore a quei giocatori che attendono ancora il rimborso.

La AGCC infine comunica che è importante far notare che la revoca delle licenze di FTP non impedisce, come è stato erroneamente suggerito, la ripresa dell’attività o la vendita ad altre società. Con la revoca della licenza la AGCC finisce il suo lavoro non avendo più giurisdizione; tutti i problemi relativi ai risarcimenti dei giocatori diventano problemi della polizia e delle autorità civili.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Quale sarà ora il futuro di FTP? I probabili investitori francesi rinunceranno all’acquisto di FTP? Per loro era fondamentale la non revoca della licenza. A quanto pare la AGCC ha sospeso tutte le licenze di tutte le società affiliate a Full Tilt Poker, tutte tranne una. Forse sarà proprio questo il cavillo burocratico che permetterà ai nuovi investitori di continuare nelle trattative.

Seguiranno aggiornamenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari