Monday, Jul. 26, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 27 Mar 2012

|

 

Il figlio di Bernard Tapie a Dublino per firmare l’acquisizione di Full Tilt Poker!

Il figlio di Bernard Tapie a Dublino per firmare l’acquisizione di Full Tilt Poker!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Secondo una fonte anonima riportata dal sito PocketFives.com, l’acquisizione di Full Tilt Poker da parte del gruppo di Bernard Tapie sarebbe un affare ormai concluso. La firma, sempre secondo la fonte, dovrebbe essere posta la prossima settimana, e al momento le parti starebbero discutendo dell’accordo col Dipartimento di Giustizia statunitense.
Nonostante siano stati numerosissimi i rumour sulla faccenda, pare che questa sia la volta buona. La fonte, che sembra ben inserita nel sistema, ha dichiarato che Laurent Tapie, figlio di Bernard, è volato a Dublino, città dove Full Tilt Poker ha sede, proprio per concludere l’affare.

La riapertura di Full Tilt Poker potrebbe essere imminente, quindi, in Europa, e sembra confermato che ciò avverrà col marchio storico della poker room, così com’era già emerso da voci precedenti. Per quanto riguarda il rilancio della poker room negli Stati Uniti, i tempi dovrebbero essere più lunghi proprio per i problemi ancora irrisolti col Dipartimento di Giustizia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Attendiamoci, pertanto, la notizia della riapertura di Full Tilt Poker da un momento all’altro!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari