Wednesday, Aug. 12, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 6 Feb 2014

|

 

Come salvarsi dai black out della connessione? Le linee dei regular

Come salvarsi dai black out della connessione? Le linee dei regular

Area

Vuoi approfondire?

Internet non va. Quante volte avete maledetto la tanto pubblicizzata linea ADSL della vostra compagnia telefonica, e tutti quei vari intoppi che ogni tanto fanno saltare la vostra navigazione in rete?

Tranquilli, è capitato a tutti, e probabilmente ve ne sarete già fatti una ragione.

Ma se vi capitasse durante il final table del Sunday Special? Come la prendereste?

Per tutti i player che giocano online, una interruzione della linea durante una sessione “calda” rischia davvero di tramutarsi in uno psicodramma.

Nel pomeriggio, Guido “POGGIAIOLO” Pieraccini, recente vincitore del Sunday High Roller di Pokerstars, ci ha incuriosito pubblicando un curioso quanto laconico post su Facebook:

adsl

Il toscanaccio ci ha rivelato infatti di essersi trasferito da poco e aver vinto il prestigioso torneo giocando da tablet:

“In passato mi è capitato eccome di perdere la connessione: ricordo perfettamente quando, prima dell’hu finale in un evento PCOS (Poker Club online series) dove ballavano oltre 10.000€, saltò la linea per oltre 10 minuti. Da quel giorno decisi di comprarmi un tablet che uso come router di scorta in caso di problemi. Altre volte mi è capitato invece di avere sbalzi di corrente con i conseguenti problemi e quindi mi sono comprato anche un gruppo di continuità da collegare al computer che permette di avere almeno mezz’ora di autonomia quando salta la corrente”.

Intrigati dalle “disavventure” di Guido abbia interpellato altri regular dell’online per sapere come sono “schierati” in caso di problemi tecnici legati alla connessione internet.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ferdinando “leon88” Lo Cascio ammettere di conoscere molto bene il problema:

“Abito in un residence poco fuori Palermo dove la linea non è il top e non ho modo per aiutarmi poiché il problema dipende da cavi e lontananza dalla centrale. Ho una normale linea adsl e quando salta sono cavoli amari! Il 2013 è stato un anno nero anche da quel punto di vista: per problemi a Internet ho perso diverse migliaia di euro. Non ho modo di tutelarmi: le chiavette non prendono. Quando vado molto avanti in un torneo, semplicemente, prego.

Ben diverso è il feeling di Walter “cesarino” Treccarichi con i down di rete:

“Uso una connessione che fondamentalmente non mi ha mai dato grossi problemi. In caso di emergenza mi affido all’hotspot dell’iPhone oppure all’app mobile dello stesso. Quando gioco pochi tavoli è sempre un ottima ancora di salvezza! Ricordo bene quando, un paio di anni fa, 18 left al Night on Stars, che ai tempi aveva un altro peso per il bankroll, andò via la luce in tutto il quartiere: stetti più di mezz’ora in sit out ma riuscii a vincerlo ugualmente…”

Antonio “Bernaudovic” Bernaudo rivela invece un approccio molto più standard:

“Navigo con l’adsl e negli ultimi tempi, nella mia zona, è sempre andata bene. Ad ogni modo tengo sempre pronta una chiavetta per le emergenze perché in passato ho tiltato e non poco rimanendo per molto tempo in sit out in fasi avanzate di tornei importanti…”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari