Wednesday, Jan. 26, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Apr 2015

|

 

Poker al flop non basta: Simone “IlGrandeZuma” Maggio e una bad beat davvero sick…

Poker al flop non basta: Simone “IlGrandeZuma” Maggio e una bad beat davvero sick…

Area

Vuoi approfondire?

Lo showdown, specialmente pre-flop, è il momento cruciale di ogni partita.

Che si tratti di cash game o di un torneo, quando si girano le carte tutto sembra come fermarsi per un attimo: l’adrenalina sale e l’esito della ‘gira’ può condizionare la nostra sessione tanto quanto il nostro umore.

Chi più, chi meno, di bad beat ne abbiamo subite tutti. Ma quanto accaduto questo pomeriggio al regular Simone “IlGrandeZuma” Maggio su PokerStars è davvero uno di quegli scoppi che fa male…

Siamo in un tavolo Omaha NL50 (0.25/0.50€)e, fatto piuttosto insolito per la specialità, l’action del colpo in questione si concretizza prima di vedere le 5 carte comuni.

Su un’apertura a 1.75€ e un flat, “IlGrandeZuma” decide di tribettare da small blind a 7.50€ con AAJJ. Il big blind non ci sta e sale a 26€.

Original raiser re-pusha 56.50€ e Maggio mette a sua volte tutte le chips nel piatto.

BB aggiunge i suoi restanti 8€ e si va allo showdown: or mostra 67810, big bling 810A6.

Il flop JJ7! Quads!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A prima vista sembrerebbe un colpo già chiuso, ma riguardando bene, il big blind ha gutshot di scala colore!

Il turn 7 non sposta nulla, il river è il classico mono-out che rende la mano pirotecnica…

Buona visione 🙂

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari