Wednesday, Jan. 26, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 4 Feb 2016

|

 

International gaming awards: PokerStars vince il “Poker operator of the year” per il quarto anno consecutivo!

International gaming awards: PokerStars vince il “Poker operator of the year” per il quarto anno consecutivo!

Area

Vuoi approfondire?

Nessuna sorpresa, e non poteva che essere altrimenti.

Ai recenti International gaming awards, PokerStars si è assicurata per la quarta volta consecutiva il titolo di migliore operatore mondiale di poker dell’anno.

Un dominio sempre più incontrastato quello della room della picca che è riuscita a sopravanzare la “concorrenza” in quanto a novità proposte nel 2015. I punti chiave che l’hanno condotta al successo sono essenzialmente due:

Spin&Go: oltre 150.000.000 giocati, con 13 di questi che hanno regalato la bellezza di 1.000.000$ al vincitore, in alcuni casi con buy-in da soli 5$. I sit’n’go hyper 3-handed sono inoltre stati considerati il miglior prodotto per mobile in assoluto, in linea con l’idea di un poker moderno, sempre più al passo con la tecnologia dei nostri tempi.

Online Festival: Le WCOOP (World Championship of online Poker) 2015 hanno frantumato tutti i record. Oltre 66.000.000$ distribuiti in 3 settimane di gioco, con la chicca del torneo da 51.000$ di buy-in vinto da Ben “Ben86” Tollerene per oltre 600.000$.

O

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

PokerStars ha fatto inoltre segnare un nuovo record in quanto a numeri di iscritti in un singolo torneo: 253.698 players hanno riscritto la storia in un evento da 0.01$ di buy-in, battendo il precedente primato di 225.000 ingressi per un torneo dal buy-in analogo giocato nel 2013.

Un trionfo assoluto, dunque, per PokerStars e Amaya, compagnia proprietaria della poker room.

A tal proposito, stando alle ultime indiscrezioni, la clamorosa offerta di David Baazov per acquistare la società madre del gaming online sembra essere stata categoricamente rifiutata dai due attuali proprietari di Amaya, Isai e Mark Scheinberg:

“Al momento non siamo interessati a nessun genere di offerta – hanno dichiarato i due fratelli in un comunicato stampa. Nonostante l’offerta privata di Baazov non ci sarà alcuna trattativa.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari