Tuesday, Nov. 30, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 1 Ago 2016

|

 

Full House vs Quads, ‘Actaru5’: “Fold plausibile solo con stack > 400bb”

Full House vs Quads, ‘Actaru5’: “Fold plausibile solo con stack > 400bb”

Area

Vuoi approfondire?

Cooler. O forse no.

Poche sere fa il Team Pro Online ‘mascherato’ di PokerStars, impegnato ai tavoli zoom NL50, è stato costretto a call/muckare river in uno spot che, a primo acchito, sembra davvero imparabile.

Full House contro Quads. Su tribettato.

Eppure, nei tavoli da fast fold, alcune dinamiche cambiano e sul check/shove river di oppo, “Actaru5” avrebbe forse potuto prendere in considerazione l’idea di passare il suo full d’assi.

Rivediamo lo spot e proviamo ad approfondire la questione:

Se giocassimo 100x non ci sarebbe nulla su cui discutere, ma in questo caso specifico “Actaru5” gioca a inizio mano con 195bb effettivi e al river deve decidere se callare 110bb sapendo di splittare nella stragrande parte dei casi. Oppo, difatti, è un regular ed è sostanzialmente inverosimile ipotizzare un suo shove in bluff in questa situazione: o ha un Asso o poker di ganci.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Con l’ausilio di PioSOLVER, software che analizza e scandaglia la GTO (Game Theory Optimal) in ogni singolo dettaglio, abbiamo provato a capirci qualcosa di più: facendo uso dei dati forniti da Hold’em manager sulle frequenze di tribet di big blind vs open del bottone, abbiamo costruito, assieme ad “Actaru5”, il range di oppo.

rannnn

Dopo aver inserito le combo presenti nel flatting range di “Actaru5” alla 3bet di oppo, PioSolver ‘gioca’ contro sé stesso per calcolare gli equilibri GTO.

“Il call non è felice – ammette Actaru5. Mi aspetto di splittare il più delle volte. L’avversario è un regular, il suo range di 3bet posso stimarlo approssimativamente come in figura. In un’ottica bilanciata il push 100% da parte sua lo possiamo pensare con A-J e J-J, con A-x è lecito aspettarsi invece una buona percentuale di call, d’altronde con meno dell’asso il mio fold sarebbe ovviamente del 100%, quindi non c’è di fatto valore a shovare A-K da parte sua. Ma l’esperienza mi suggerisce come questo shove si possa trovare più spesso del dovuto. Il call in questo spot lo reputo inevitabile. Se la mia size sul river fosse stata inferiore, avrei potuto valutare se ragionare sul fold, anche se sarebbe stato veramente difficile, per non dire impossibile, trovare il tasto.”

Stando ai risultati di ‘PIO’, il fold inizierebbe dunque ad essere un’opzione concreta in una situazioni in cui hero gioca a inizio mano con circa 400x:

“Dopo la mia bet pot al river, il giocatore ‘perfetto’ in ottica GTO repusha solo A-J, J-J, e il 10% di volte vari A-x. Qualora fossimo stati in una situazione molto più deep, le quotazioni del fold sarebbero diventate senza dubbio più elevate!”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari