Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 6 Set 2016

|

 

“Giocabilità in late stage senza eguali nel panorama italiano!” Thomas ‘zawarella’ Zavaroni sulla nuova formula Bubble Rush

“Giocabilità in late stage senza eguali nel panorama italiano!” Thomas ‘zawarella’ Zavaroni sulla nuova formula Bubble Rush

Area

Vuoi approfondire?

Esordio col botto per la formula bubble rush.

Ieri sera il primo mtt giocato nel panorama italiano con l’innovativa formula, che prevede velocità hyperturbo fino allo scoppio della bolla per poi allungare i livelli a 12′ con l’arrivo degli itm, 15′ a 2 tavoli left e 20′ al tavolo finale, ha riscosso il favore dei player: il torneo aveva un garantito fissato a 3.000€, ma le 552 entries lo hanno fatto lievitare fino a 7.341€.

A vincere la prima moneta di quasi 1.300€ è stato ‘mathjunk’ che alle 02.35 ha regolato in heads-up ‘Piwi1988’.

Al tavolo finale anche i regular Gabriele ‘ILPECCATORE’ Marcante, Thomas ‘zawarella’ Zavaroni e Domenico ‘ddomenico’ Drammis.

payout bubble rush

Proprio ‘zawarella’ ci ha spiegato che il late stage di questa nuova formula, a suo avviso, non ha eguali nel panorama italiano.

“La struttura è davvero unreal! Con tutto che io amo le turbate perchè ancora il field non ha capito quali siano i range, quando c’è da giocare ICM la formula è davvero unreal, garantisce una giocabilità estrema!”

Secondo Zavaroni la fase finale Bubble Rush è migliore addirittura di quella del Sunday Special:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Ci sono tutti i livelli intermedi, anche quelli che mancano dallo Special, o almeno, che gli mancano in quella fase!”

livelli bubble rush late stage

Il regular spiega le differenze un po’ più nel dettaglio:

“Qui mi pare che ci siano i livelli 7/14, 8/16, 9/18. Allo Special di solito si inizia il tavolo finale con t100k/200k –  150k/300k – 200k/400k… Una roba così, che comunque incide molto di più sullo stack. Ieri sera allo start del final table siamo rimasti in nove per almeno quaranta minuti!”

Dal suo punto di vista personale, questa estrema giocabilità gli ha permesso di sbizzarrirsi non poco… Anche se per l’history creata ha poi trovato l’eliminazione in uno spot inevitabile contro Drammis:

“Stavo tribettando tipo il 25% delle mani! Apre bottone, tribetto io Coppia di Otto, lui cold4betta e visto come stavo giocando io lo poteva fare con un ventaglio di mani veramente ampio! Invece aveva i Kappa e gg…”

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari