Thursday, Jun. 13, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 10 Ott 2016

|

 

La disavventura di Actaru5 al Sunday Special: “Mi ero appena svegliato, giocavo da mobile senza occhiali”

La disavventura di Actaru5 al Sunday Special: “Mi ero appena svegliato, giocavo da mobile senza occhiali”

Area

Vuoi approfondire?

Ieri sera tra i primi eliminati del Sunday Special da 150.000€ garantiti è apparsa anche un picca rossa.

È quella di Actaru5, misterioso membro del team pro online di PokerStars. C’è tutta una storia però da raccontare dietro alla sua eliminazione…

Lo stesso Actaru5 infatti su Facebook ha subito scritto: “Inizio il Sunday Special con una bellissima combo di misclick/non vedo nulla da cellulare (e conseguenziali AA cracked) che mi porta a 1000 chip“.

Incuriositi, lo abbiamo contattato il giorno dopo per capire meglio cosa sia successo. Ecco cosa ci ha risposto: “Il mio Sunday Special di ieri potremmo definirlo abbastanza fantozziano.

In sintesi, ero (parecchio) in arretrato di sonno così, prevedendo per la sera di giocare il Sunday Special e andare contemporaneamente un po’ in giro (per questo ho giocato da smartphone), ho deciso di fare un pisolino nel pomeriggio, con la sveglia puntata per le nove.

Inizio con la vista un po’ appannata. Le prime cinque mani o giù di lì sarebbero state in modalità semi sitout perché stavo anche rispondendo a dei messaggi.

Quando mi accorgo, a timebank temo avanzato, di avere la migliore starting hand. Alla mia destra c’era Alfio Battisti, che aveva isolato su un limper, se non sbaglio.

Con il timore del fold per timeout, e ancora con pochissimo focus (in senso visivo ma non solo), riesco a improvvisare un orribile miniraise, che genera un multiway.

Se qualcuno è ipermetrope come me può capirmi: i caratteri sullo schermo da 4,7″ non si vedono un granché bene se ancora non hai inforcato gli occhiali, e, con la complicità della poca lucidità della sveglia suonata da poco non sono riuscito a vedere/quantificare il timebank, cliccando alla fine un po’ frettolosamente senza riuscire a far scorrere la barra per il sizing.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il flop è molto dry. Cbet e resta in gioco un avversario in posizione, il turn è un J, vado di nuovo in bet e trovo un miniraise, che chiamo.

Il river raddoppia il 9 già presente sul flop (vado a memoria, non me ne vogliate per le imprecisioni), e il mio check si scontra con il push dell’avversario, per circa 4.000 chip.

Il 9 toglie due combo di set, resto plausibilmente contro JJ e un’altra coppietta all’interno del range di valore. Non ancora troppo sveglio, chiamo lo shove e perdo contro JJ restando con circa 1300 chip.

Qualche mano più tardi, un flip contro lo stesso avversario mi condanna all’uscita“.

Diciamo che un episodio del genere ci aiuta a capire come mai PokerStars abbia deciso da una decina di giorni di introdurre il re-entry nel torneo settimanale più importante della room.

A proposito, Actaru5 ci ha confessato di non essersi accorto del re-entry questa settimana e scherzando ci ha detto: “Non lo sapevo. A saperlo ieri lo shippavo“.

Di sicuro già dalla prossima domenica starà più attento all’opportunità: “Mi piace il re-entry, il Sunday Special è un torneo importante che si gioca una volta la settimana. Nel caso di uscita prematura, trovo molto interessante il fatto di avere la possibilità di rigiocarlo immediatamente“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari