Thursday, Oct. 21, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Nov 2016

|

 

Il misclick più costoso di… Andrea Sorrentino: “Giocavo full roll e ho anche distrutto il portatile!”

Il misclick più costoso di… Andrea Sorrentino: “Giocavo full roll e ho anche distrutto il portatile!”

Area

Vuoi approfondire?

Oggi inauguriamo una nuova rubrica che sicuramente vi strapperà qualche risata.

Gli episodi che andiamo a raccontarvi rievocano però brutti ricordi ai loro protagonisti… Parliamo infatti dei famigerati ‘misclick‘ che possono capitare durante una sessione online.

Per fretta o distrazione può capitare di premere semplicemente il tasto sbagliato. Altre volte basta una cifra in più digitata sul tastierino numerico per combinare un disastro.

Capita anche ai grandissimi campioni e i grinder di casa nostra non se sono di certo immuni. Il problema è che un semplice click sbagliato può costare tanti, tantissimi soldi

Ne sa qualcosa per esempio il grinder Andrea Sorrentino, che ci ha raccontato una storia tragicomica risalente a qualche anno fa:

Avrei tantissimi misclick da raccontare ma ce n’è uno in particolare che mi ricorderò sempre. In quel caso ho miscliccato solo preflop, però mi è costato davvero caro…

Parliamo del 2010/2011, quando ero ancora alle prime armi. Se non sbaglio giocavo il nl1000 su Full Tilt, praticamente ‘full roll’. A dirla tutta, entravo si è no con mezza posta al tavolo cash e quello era tutto il mio roll.

Insomma, avevo 3,5k al tavolo in quel momento ed ero già pronto a quittare e prelevare tutto come facevo a quel tempo. Decido di giocare la fatidica ultima mano, al tavolo hanno tutti 6 o 7k tranne uno con 5k.

C’è un raise a 30, un flat e il deep squeeza a 140. Io ho 10-7 off, vado per foldare e quittare ma per sbaglio coldcallo la 3bet.

I due limper chiamano e si forma questo pot da 600 circa. Cade un flop 10-7-3 con 10 e 7 di fiori… 3bettor fa 500, io gioco.

Al turn cade 10. Wow, ho nuts! Sono già con il sorriso a 134 denti pensando a quanto è stato bello ‘sto misclick. Oppo betta 800 e io faccio call. Il river è l’8.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Insomma oppo pusha, io snappo e mi gira scala colore con J[f[9. Avevo appena comprato un portatile ed ero sdraiato sul mio letto. Quando vidi che le chips andavano al mio avversario diedi un pugno sul letto.

Il portatile rimbalzò, cadde per terra e si ruppe pure lo schermo. In sostanza il bilancio della mano fu questo: -3,5k e un portatile nuovo distrutto. Good game“.

Dopo cinque anni Andrea riesce a scherzarci su, ma quell’episodio deve essere stato un duro colpo per lui. Infatti ci dice: “Me lo ricordo come se fosse ieri. Se mi chiedi cosa ho mangiato a cena però non so risponderti“.

 

andrea-sorrentino-perla

 

Nel frattempo ovviamente Andrea è maturato e migliorato: “Adesso è tutta un’altra cosa, cerco sempre di giocare in roll e anche quando subisco bad beat dopo un minuto ho già resettato e passo oltre.

Una o due settimane fa eravamo tipo 12 left al NoS del lunedì, quindi con 10k in palio per il primo.  Ero messo bene al tavolo con Luigi Curcio che conosco da una vita.

Ad un certo punto si è creato un gigapot dove ho 4bettato pre e Luigi, giocando a FIFA, ha miscliccato snappandomi con 6-2.

Io avevo A-K  e ho perso. Sono stato bustato così… Da impiccarsi, ma ci siamo fatti una risata e gg“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari