Saturday, Feb. 27, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 28 Feb 2017

|

 

Nuts vs 2nd nuts vs 3rd nuts: cooler fantascientifico tra regular al The Big 30€!

Nuts vs 2nd nuts vs 3rd nuts: cooler fantascientifico tra regular al The Big 30€!

Area

Vuoi approfondire?

Dal glossario del poker: “Cooler è una tipica espressione pokeristica usata per indicare una mano persa non a causa di un errore ma per via del fatto che la casualità delle combinazioni di carte distribuite fa in modo che un player con una mano fortissima venga battuto da una ancora più forte.”

Probabilmente questa definizione ha bisogno di un update dopo lo spot visto ieri sera al The Big 30 su PokerStars.it che ha visto coinvolti tre noti regular come Andrea ‘ANDREXSORRE’ Sorrentino, Francesco ‘KEKKOVENICE’ Marotta e Luca ‘lit0s90’ Alunni.

Uno cooler da fantascienza nel quale ‘KEKKOVENICE‘ è riuscito ad avere la meglio sui suoi avversari girando un bel poker di Quattro allo showdown contro i rispettivi full house di Sorrentino e Alunni.

Il fattaccio comincia con l’apertura di ‘ANDREXSORRE‘ a T-100 da UTG con J J, a cui segue il flat di ‘KEKKOVENICE‘ da MP con 4 4 e il complete di ‘lit0s90‘ con 9 9 da BB. Il flop recita 6 9 4 e tutti e tre i giocatori optano per il check.

Al turn casca un bel 4, carta che accoppia il board oltre a chiudere il draw a cuori, sulla quale ‘ANDREXSORRE‘ decide di puntare 550 su pot da 887. ‘KEKKOVENICEchiama mentre ‘lit0s90rilancia a 1.600: call per entrambi e si passa al river, un (apparentemente) ininfluente J.

Proprio su questa carta si scatena il putiferio: ‘lit0s90‘ punta 1 big blind, ‘ANDREXSORRE‘ va direttamente all-in per 9.099 su pot da 5.687 e sia ‘KEKKOVENICE‘ (7.419 chip) che ‘lit0s90‘ (5.506 chip) si uniscono alla festa.

Nel pomeriggio siamo andati a pescare i tre player coinvolti in questo cooler inverosimile per chiedergli il loro TP: ecco cosa ci hanno raccontato…

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Andrea ‘ANDREXSORRE’ Sorrentino: “Checko flop perché c’è la possibilità che ‘KEKKOVENICE’ stia trappando, quindi cerco di tenere il piatto basso e vedere come si comportano, anche perché dopo il check di entrambi i set sono perfettamente nei loro range e potrei non avere la mano migliore. Quando ‘lit0s90’ check-raisa al turn decido di chiamare, pensando che alcune volte possa provare a combinarla ma appena vedo il call di ‘KEKKOVENICE’ capisco di essere sotto e sono già in give-up. Al river poi casca la mia e a quel punto penso di avere la best hand, quindi pusho diretto sapendo di ricevere almeno un call da uno dei due…

Francesco ‘KEKKOVENICE’ Marotta: “Penso che fino al flop sia tutto normale. Dal momento che ‘ANDREXSORRE’ apre utg in early stage gli attribuisco top range, quindi al flop checko in 3-way perché vs reg non è una mossa che faccio spesso. Di solito quando cecko vs reg in questo spot sto giveuppando, almeno per l’history che c’è tra noi. Detto ciò, quando turn casca il 4 e Sorrentino betta, ai miei occhi si polarizza su overpair oppure su A-K/A-Q con A cuori. Poi ‘lit0s90’ raisa e a quel punto il suo range di value si restringe a 9-9/6-6/A-x cuori. Mi sarei aspettato il fold di  ‘ANDREXSORRE’ con tutte le overpair, perciò quando chiama turn 1600 sono quasi sicuro abbia nut flush o 6-6/9-9, anche perchè ceck flop sarebbe compatibile con un eventuale set. Per quanto mi riguarda la mano si gioca da sé avendo centrato quads al turn!

Luca ‘lit0s90’ Alunni:”Concordo sul fatto che questo sia veramente un fantaspot! Salto direttamente al turn: mi piace check-raisare su quella texture piuttosto che uscire in puntata, sono fuori posizione e con quegli stack voglio ingrandire il più possibile il piatto per poi avere una pot-size-bet river da sparare su un eventuale cuori. Sul river invece missclikko 100… 😀 Quando ho visto il push di Andrea e il call di Kekko mi son detto: qui c’é qualcosa che non va. Le opzioni erano quindi due: foldare third-nut o fare un crying-call: purtroppo ho optato per la seconda. L’unica mano che a mio parere poteva avere effettivamente  Andrea, riguardando il tutto a freddo, era proprio J-J, anche se a carte viste mi ha un po’ sorpreso il suo call al turn. Su Kekko pensavo più a un colore non nuts che non si è sentito di passare, ma quando ho visto lo showdown mi sono fatto una risata e sono passato avanti. Nonostante il missclick mi avesse dato l’opportunità di salvarmi non penso si possa mai foldare una mano del genere, perché poi quando ti girano flush e full piu basso ti mangi le mani!

 

E voi nei panni di ‘lit0s90‘ e ‘ANDREXSORRE‘ sareste riusciti a salvarvi da questa situazione rocambolesca? Scrivetecelo nella nostra Fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari