Sunday, Aug. 7, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 19 Nov 2017

|

 

Thinking Process – Federico ‘FCTAXSI’ Mannias e un 4-bettato oop al NL200: “Il river è una fake scary…”

Thinking Process – Federico ‘FCTAXSI’ Mannias e un 4-bettato oop al NL200: “Il river è una fake scary…”

Area

Vuoi approfondire?

Vi avevamo già parlato di lui: Federico ‘FCTAXSI’ Mannias è uno dei regular cash game mid stakes più attivi su PokerStars.it.

In una recente sessione al NL200 il grinder sardo si è esibito in un bulff catch da manuale in una situazione davvero intricata; la texture è complessa e lo spot è un 4-bettato in cui ‘FCTAXSI’ non gode del vantaggio posizionale.

L’action? Apertura di Cutoff/Utg (il tavolo è 4-handed) a 5€, tribet di Federico da small blind a 18€ con AQ, 4-bet 44€ cutoff, call.

Hero gioca per 106x effettivi e il flat alla 4-bet oop appare una decisione lecita.

Doppio check su flop QJ8.

Check/call per ‘FCTAXSI’ sulla bet 26.10€ di oppo sul 3 turn.

River: 9

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Carta che teoricamente dovrebbe freezare l’action. Carta su cui Federico bussa mentre oppo decide di ‘metterlo’ all-in per una PSB esatta (140€).

Call o fold? Le ragioni che inducono Fede a chiamare sono molteplici:

“E’ fondamentale precisare che oppo è un reg molto aggressivo, ‘capace’ di avere frequenze molto alte di bluff anche dove il field le ha bassissime. Il call alla 4bet è standard e cade un flop molto favorevole per il mio range. Decido di checkare. Il turn è ancora buono per il mio range e posso bettarlo con una buona frequenza. In questo caso opto per un secondo check (non è detto che sia l’opzione migliore in assoluto) e oppo betta 1/3 pot. Il call è obv l’unica opzione percorribile; ora lui dovrà iniziare a bettare il value ma anche tutti i bluff e mi aspetto che un oppo del genere abbia tutti gli A-Ko nel range di 4bet da CO (punto fondamentale per il call river). Anche se a primo impatto potrebbe sembrare una scary, quel 9 al river è una carta decisamente favorevole visto che improva molte più volte il mio range e tendenzialmente ‘rovina’ il suo dato che non può più valuebettare le overpair e non ha praticamente mai un T nel range. Assumiamo quindi un vantaggio enorme e oppo dovrà chiaramente checkare ad altissima frequenza. Per un avversario del genere sarà molto facile sbilanciarsi bettando bluff che devono essere matematicamente checkati per non essere exploitati. In realtà è dunque un call ”meno hero call” di quello che potrebbe sembrare a prima vista!”

Oppo mostra proprio A-K e ‘FCTAXSI’ incassa un pot da 423€. Chi di voi avrebbe giocato allo stesso modo? Si faccia avanti su Facebook 😉

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari