Wednesday, Jan. 26, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 7 Dic 2017

|

 

Thinking Process – Francesco ‘M4rp10n3’ Lacriola porta a scuola Ciccarelli: “Se betto per valore…”

Thinking Process – Francesco ‘M4rp10n3’ Lacriola porta a scuola Ciccarelli: “Se betto per valore…”

Area

Vuoi approfondire?

Uno spot giocato poche ore fa ai tavoli 1-2€ di PokerStars.it ha catalizzato la nostra attenzione.

Protagonisti due dei regular più stimati dalla community; da una parte Francesco ‘M4rp10n3’ Lacriola, dall’altra l’enfant prodige Manuele ‘EagleSupport’ Ciccarelli.

In questa blind war il player pugliese ha letteralmente ‘educato’ l’apprendista capitolino.

L’action in grafica potrebbe lasciarvi a bocca aperta…

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Lasciamo dunque la parola a Francesco e cerchiamo di capire le motivazioni che lo hanno indotto a chiamare river per il suo intero stack:

“Tralasciando il pre standard, direi che flop posso fare un po’ tutto con quella combo specifica: cbet, check call, check raise. Tendo a mixare ogni linea, ma non chiedermi con che frequenze… Anche il turn è da splittare tra bet e check; in questo caso ho scelto la seconda. La parte più interessante di questo spot arriva ovviamente al river: penso di avere una value piuttosto netta con la mia mano, ma il mio range non contiene troppi flush se non qualche raro slowplay che giocano in doppio x/r tra flop e turn. Per coerenza con il mio percepito devo utilizzare questa size visto che verosimilmente ha troppi più flush di me, ma ha anche tante mani che pagano da sotto e su quel runout ci sono anche pochi bluff quindi mi sembra size perfetta. Manuele decide di andare all-in! Qua può ovviamente avere tutti i flush più tutti i bluff con A-5, A-3. Sinceramente non pensavo bet/callasse flop con quella combo. Non penso abbia mai straight perché tendenzialmente betterebbe spesso turn. Detto questo, avendo già una discreta history con lui, ho ritenuto il call la scelta migliore, anche in virtù del fatto che suoi occhi potrei risultare cappato (solo parzialmente vero) e che in queste circostanze molto spesso tende a combinarla ;)”

Wooooah! Che ne pensate? Commentate a più riprese su Facebook! 🙂

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari