Wednesday, Feb. 21, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 28 Mar 2018

|

 

Blind war sui generis al NL400: Manuele ‘EagleSupport’ Ciccarelli beffa ‘narciso123’

Blind war sui generis al NL400: Manuele ‘EagleSupport’ Ciccarelli beffa ‘narciso123’

Area

Vuoi approfondire?

Abbiamo tessuto le sue lodi a ripetizione, ma in tutta franchezza siamo ancora piuttosto lontani dall’esserne stanchi.

Manuele ‘EagleSupport’ Ciccarelli è senza ombra di dubbio il grinder più sorprendente degli ultimi tempi: dal NL50 al NL1000 in poco più di un anno, il 20enne capitolino sta letteralmente facendo il bello e il cattivo tempo ai limiti più alti di PokerStars.it.

Utilizzando linee decisamente fuori standard, Manuele riesce spesso e volentieri a estrarre maximum value, altre, per contro, lo portano inesorabilmente a schiantarsi senza lasciare il segno di frenata sull’asfalto.

In uno degli spot più recenti giocati al NL400, Manuele si è divertito in una blind war contro ‘narciso123’, a sua stessa detta “uno dei reg più preparati in circolazione”.

Grazie al complete pre – strategia della quale ci aveva già dato un saggio – e una linea post-flop davvero tricky Ciccarelli è riuscito a mandare al bar il suo avversario.

L’action? Dopo il fold di Utg e bottone, ‘EagleSupport’ opta per il semplice call con 77 da small blind, ‘narciso123’ bussa. I due giocano 100x effettivi.

Il flop recita 462.

Manuele si limita al check/call sulla bet 4€ del suo avversario.

Il turn è un K sul quale Manuele decide di leadare 4.69€. Villain rilancia a 33.80€, ‘EagleSupport’ chiama.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il river è un A.

Ciccarelli bussa, ‘narciso123’ spara una bordata 2x pot: 163.65€. Manuele ci pensa qualche secondo e decide di chiamare!

Big blind mostra 93 per una bila mancata…

Manuele ha preferito non rivelare il Thinking Process che lo ha portato a tenere questa linea.

Provando a effettuare un’analisi, ciò su cui sembra più pregnante soffermarsi è la ‘quarta street’. Il micro lead out sul K, dopo aver check/callato pre, sa tanto di stopping bet e agli occhi di ‘narciso123’ il range di Manuele non può che essere cappato.

Quando ‘EagleSupport’ decide di chiamare su questo turn sarà presumibilmente disposto a chiamare tantissimi river. L’A, carta che difficilmente rientra nel range di bb, è tra le migliori.

E’ chiaro che in questa situazione ‘narciso123’ potrebbe comodamente avere 2 pair e scala (meno frequentemente i set), punti che difficilmente Manuele può avere, ma le battaglie di pensiero tra reg si giocano costantemente su questo sottilissimo filo: chiamare e incassare da eroi o chiamare e muckare da stolti.

In questo caso Manuele ha avuto ragione, ma siamo certi che tante altre volte avrà sbattuto la testa sul tavolo, domandandosi: “Ma chi me lo fa fare?” 😀

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari