Friday, Jul. 3, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 2 Lug 2015

|

 

Reg identikit – Francesco ‘M4rp10n3’ Lacriola e la scalata in un anno e mezzo dal NL2 al NL400!

Reg identikit – Francesco ‘M4rp10n3’ Lacriola e la scalata in un anno e mezzo dal NL2 al NL400!

Area

Vuoi approfondire?

Il panorama italiana si arricchisce ogni giorno di nuovi protagonisti.

Appena tre mesi fa avevamo dato spazio a Dario ‘Goldenhind’ Dimaggio, autore di un’ascesa impressionante che in poco tempo l’ha portato a giocare il NL1000, ed ecco che siamo a testimoniare un’altra incredibile scalata.

Dalla chiacchierata con il SuperNova Elite ‘quattroganci‘, che ieri ci ha elencato i cash gamer italiani a suo avviso più meritevoli di sponsorizzazione, è emerso il nome di Francesco Lacriola, conosciuto ai tavoli online con il nick ‘M4rp10n3‘.

Di lui si è parlato pochissimo, ma considerato il suo percorso pokeristico siamo certi che ben presto saranno in tanti a ricordare il suo nome.

Il giovane grinder barese infatti, è stato protagonista di una scalata entusiasmante, che in meno di due anni l’ha portato dal NL2 al NL400:

Ho cominciato a grindare online su PokerStars il NL2 circa un anno e mezzo fa – ci ha raccontato Francesco – con un deposito iniziale veramente irrisorio. Mi sono appassionato al gioco e ho cominciato a leggere e informarmi per migliorare nei piccoli tornei a cui partecipavo. Sono un giocatore di scacchi e in generale sono sempre stato un appassionato di giochi, mentre per quanto riguarda la mia formazione didattica sono laureato in filosofia“.

Per ottenere questi risultati in così poco tempo, oltre ad una innata abilità nel gioco, emerge un grande spirito di applicazione e una notevole voglia di migliorarsi:

Dedico tantissime ore allo studio lontano dai tavoli perché trovo sia la chiave giusta per avere successo oggi, in quanto rispetto ai tempi d’oro di qualche anno fa ci sono molti più regular in giro, anche ai limiti più bassi come il NL25 e il NL 50. A mio avviso non bisogna prendersi dei vantaggi soltanto sui giocatori occasionali ma soprattutto sui regular, in modo da far fronte al calo di traffico“.

Da ottimo studente quale ha dimostrato di essere nel suo percorso universitario, Francesco non disdegna un approccio didattico al poker, consigliando alcune letture che lo hanno aiutato nella sua formazione:

I testi che hanno segnato una svolta nella mia carriera sono tre: Application Of No Limit Hold’em di Matthew Janda e i due volumi di Jared Tandler “The mental game of poker”. Il primo mi ha dato l’impostazione di gioco che adotto ai tavoli: per dirla in termini spicci ho un approccio più bilanciato che exploitativo. I secondi sono due testi fantastici che personalmente consiglierei a tutti, davvero utilissimi per qualsiasi giocatore di cash game“.

Un approccio ben ponderato, quello di ‘M4rp10n3‘, che non lascia nulla al caso:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Col tempo ho imparato a confrontarmi sia con i regular più forti presenti ai limiti più alti, che con i migliori a quelli più bassi. Un confronto continuo è importantissimo perché per quanto possiamo avere dei range precisi, messi a punto in anni e anni di esperienza, sarà comunque difficile capire cosa pensa un giocatore abituato ad un field diverso“.

Ecco i risultati di Francesco al NL200, raggiunti nei primi sei mesi di questo 2015:

grafico primi 6 mesi 2015

La scalata al NL400 è appena cominciata, ma il grinder barese preferisce andarci coi piedi di piombo:

Ho giocato già qualche mano al NL400 facendo una accurata table selection ma ancora non posso dire di essere stanziale a quel livello. Teoricamente dispongo del roll sufficiente ad approcciarmi al NL400, ma non ho ancora metabolizzato i possibili swing: ora come ora perdere 30 buy-in potrebbe destabilizzare il mio gioco a livello psicologico. In definitiva non riesco ancora ad approcciarmi al NL400 ragionando in termini di buy-in e non di soldi, tuttavia penso sia solo questione di tempo perché la stessa cosa è successa quando sono passato dal NL100 al NL200“.

Affermarsi con successo al NL100 e NL200 ha permesso a Francesco di approfondire la conoscenza di alcuni dei migliori regular cash game italiani, con i quali ha poi iniziato a discutere delle migliori strategie da adottare ai tavoli:

I regular con cui discuto di più sono Mattia ‘west4st’ Gollinucci, ‘quattroganci’, Alberto ‘prasty22’ Prastani e il mio coach personale, un regular molto forte che però gioca sul ‘dot com’. Proprio grazie a lui ho aperto le mie vedute su molti aspetti, in quanto attraverso la sua esperienza su field differenti dal ‘punto it’ riusciamo a padroneggiare tante dinamiche interessanti. Infine vorrei menzionare Maurizio ‘susanoo1994’ Sofi, a parer mio uno dei regular migliori al NL100 con il quale mi confronto abitualmente“.

La strada verso lo status di Supernova Elite sembra essere in discesa, anche se i progetti futuri di Francesco non si limitano a a questo:

Per quanto riguarda i miei obiettivi posso dire di averli cambiati in corso d’opera dato che inizialmente mi ero preposto di fare Supernova Elite già quest’anno, ma al momento sto pensando più che altro a stabilizzarmi al NL400 cercando di battere il livello e poi eventualmente valuterò la situazione. Ho preso anche in considerazione l’ipotesi di trasferirmi all’estero per poter grindare sul ‘dot com’, ad ogni modo penso di dedicarmi al poker a tempo pieno almeno per i prossimi due-tre anni“.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari