Monday, Oct. 26, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 12 Feb 2020

|

 

Come giocare i tornei delle Series

Come giocare i tornei delle Series

Area

Vuoi approfondire?

Un febbraio all’insegna di esaltanti tornei di poker online.

Dal 16 febbraio al 2 marzo su PokerStars va in scena la nuova edizione Carnival Series con più di cento esaltanti e variegati tornei per tutti i gusti e tutte le tasche!

Come sempre in queste occasioni, i tornei di questa Series richiameranno tantissimi giocatori che vogliono passare qualche ora di divertimento a giocare godibilissimi tornei di poker online.

Per non parlare degli specialisti, che aspettano queste occasioni con il coltello tra i denti in cerca del big shot che può risollevare le sorti della intera annata, come ci ha raccontato Nicola Cappellesso i giorni scorsi.

Ma come si devono giocare i tornei delle Carnival Series per massimizzare le possibilità di arrivare in fondo? Vediamolo subito distinguendo tra le varie fasi dei tornei.

 

Fase iniziale

All’inizio dei tornei, con gli stack molto profondi, il consiglio è di cercare di entrare in tante mani quando si ha una posizione favorevole, sperando di legare bene al flop per portare via tutto lo stack agli avversari.

Oltre a tutte le broadway e alle mani di valore, in questa fase si devono giocare tutte le coppiette e gli suited connectors, anche one- o two-gap (ossia connectors come 9-7s e 9-6s): già dal flop si potrà capire se abbandonare la mano o se invece proseguire, tenendo sempre a mente odds e le probabilità.

Il numero di piatti in cui entrare deve essere proporzionale alle vostre abilità e alla confidenza nel gioco postflop: se non vi sentite tanto sicuri, è meglio che applichiate un gioco tight. Molto importante, comunque, è non compromettere la sopravvivenza: in questa fase un raddoppio o anche un 3-up non modificano le probabilità di vittoria in modo sensibile perchè il torneo è ancora lunghissimo!

 

Fase intermedia

Quando i blinds e le ante iniziano a diventare una parte consistente degli stack al tavolo il consiglio è aggredire la deadmoney, ovvero cercare di rubare i bui specialmente quando siamo in posizione e nessuno prima di noi ha aperto.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ovviamente questa indicazione è da calare sempre nella situazione contingente: se a sinistra avete giocatori che tribettano o flattano tanto, o che dai bui non mollano mai, potete anche restringere il range di apertura dei piatti unopened, specialmente se non vi volete complicare troppo la vita nel postflop.

Molto importante in questa fase comunque è aggredire in zona bolla quei giocatori che danno l’idea di aver tirato il freno a mano per andare a premi: incrementare lo stack ora darà innumerevoli benefici nel prosieguo del torneo.

 

Fase finale

Con l’avvicinarsi ai premi che contano bisogna iniziare a ragionare in termini di aspettativa di vincita monetaria, non più solo in chips.

Se vedete qualche avversario intimorito dal payout, o che sembra voler solamente ‘sciacallare’ posizioni a suon di fold, aggreditelo come non ci fosse un domani.

In generale, questa è la fase in cui applicare la maggior pressione, anche forzando dei bluff, perchè il peso dell’ICM diventa un macigno!

 

Programma tornei Carnival Series PokerStars

Ed ecco il programma completo di tutti gli eventi di questa edizione Carnival Series di PokerStars: il Main Event parte alle ore 21 di domenica 1 marzo!

carnival-series-programma-tornei

clicca per ingrandire

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari