Wednesday, Jan. 27, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 15 Dic 2020

|

 

Il miglior approccio di gioco ai tornei Winter Series

Il miglior approccio di gioco ai tornei Winter Series

Area

Vuoi approfondire?

Una incredibile ondata di tornei divertenti e giocabili è in arrivo sotto l’albero di Natale.

Il 25 dicembre su PokerStars partirà una nuova edizione delle Winter Series che sarà davvero fittissima: fino al 17 gennaio sono in programma la bellezza di 142 eventi dal buy-in compreso tra 5€ e 250€!

Come da tradizione, gli eventi Winter Series richiameranno ai tavoli tantissimi giocatori che inevitabilmente faranno cambiare le dinamiche di gioco rispetto alla norma.

Vediamo qual è il giusto approccio per massimizzare le possibilità di arrivare in fondo ai tornei di questa serie natalizia a seconda della loro formula.

 

Tornei Winter Series normali

Questi tornei garantiscono una giocabilità estrema grazie agli stack profondi e alla durata dei livelli di gioco. Nelle prime fasi il consiglio è di giocare in posizione con tutte le coppie e tutti gli suited connectors, in particolare se il piatto è multiway. Gli all-in preflop sono sconsigliati, a meno di non avere mostri, e anche rischiare l’intero stack nel postflop non sembra una buona abitudine considerata la deepness.

Nella fase centrale, quando i bui si alzano e la dead money inizia a diventare consistente, potete iniziare ad aprire gli unopened da late position, ovviamente calibrando in base all’atteggiamento dei giocatori a sinistra.

Nella fase finale del torneo l’aggressione preflop può essere aumentata se ai tavoli troviamo dei giocatori che ci sembrano intimoriti dal payout. Ovviamente è da tenere sempre in considerazione l’icm: in questa fase ogni decisione deve essere soppesata non più in base alla aspettativa di vincita in chips, ma in base a quella monetaria.

 

Tornei Winter Series con taglie

Nel programma di questa edizione Winter Series molti tornei hanno formula KO o progressive KO. In questi eventi non bisogna farsi abbagliare dalla prospettiva di vincita delle taglie e iniziare a chiamare larghi già dai primi livelli: i tornei si vincono sempre alla fine, mettere in gioco la tournament life per incassare una piccola percentuale del buy-in non ha assolutamente senso.

Una buona abitudine, valida per tutti i tornei KO e non solo per quelli delle Winter Series, è calcolare subito il valore monetario delle chips e/o quello in chips delle taglie per regolarsi al meglio coi calcoli del valore atteso.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Cosa molto importante, se doveste avere la fortuna di arrivare al testa a testa conclusivo, e ve lo auguriamo, cercate di esprimere il miglior poker che potete: il gradino di premio che si viene a creare con le due taglie in ballo, di solito, è davvero consistente!

 

Tornei Winter Series turbo e hyper

Nei tornei veloci delle Winter Series la varianza avrà un ruolo nettamente superiore rispetto ai tornei più lenti e quindi ci saranno sicuramente più showdown da giocare.

Nelle fasi iniziali bisognerebbe cercare di costruire il proprio stack, sia giocando postflop se si è confident, sia cercando di ingrandire il piatto e farsi pagare quando si hanno ottime mani.

Ma già dalla fase intermedia bisognerà cercare ogni occasione buona per incamerare chips. Conoscere i range di openpush e call è fondamentale così come lo è evitare questi errori.

Nella fase conclusiva bisognerà cercare di mettere pressione icm agli avversari allargando i range su quei giocatori che più sembrano avvertire la tensione dei premi che contano.

 

Programma tornei Winter Series

Ecco il programma completo dei tornei Winter Series: il Main Event è in arrivo domenica 10 gennaio.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari