Tuesday, Nov. 12, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 2 Apr 2012

|

 

Massimiliano “Visdiabuli” Martinez: dai SNG low stakes al Team Pro di Pokerstars!

Massimiliano “Visdiabuli” Martinez: dai SNG low stakes al Team Pro di Pokerstars!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Massimiliano Martinez, in arte “Visdiabuli“, è il nuovo acquisto del 2012 del Team Pro PokerStars: ha sfoggiato la nuova patch ai tavoli dell’EPT di Campione d’Italia. Scopriamo insieme il percorso pokeristico che ha portato Visdiabuli a ottenere la sponsorizzazione della picca rossa!

Nato a Roma nel 1986, Massimiliano scopre il gioco del poker online nel 2007, per poi mettersi a grindare “seriamente” sulle prime poker room .it nell’anno 2008. La specialità alla quale si avvicina in principio sono i Sit’n Go, sia a 9 giocatori che a 18 giocatori, e grindandoli a partire dai 14 € di buy-in inizia la sua carriera nel mondo del poker.

Nel frattempo, continuando a massare SNG, si avvicina sempre di più alla sua specialità preferita, che è anche quella che gli ha regalato le maggiori soddisfazioni: i Tornei Multitavolo, che lo premiano prima con una vittoria del Sunday Master nel 2009, poi con un primo posto al Sunday Special di PokerStars nel 2010, ed infine con un titolo alle prestigiose FTOPS nel 2011. Nell’anno 2009 decide di iniziare anche a giocare tornei Live, e le prime soddisfazioni arrivano subito con due vittorie ai Side Event del Poker Grand Prix.

L’anno della consacrazione di “Visdiabuli” è senza dubbio il 2011: il PPP romano si qualifica su PokerStars per il “Big Game”, viene selezionato come “Loose Cannon”, e nel mese di Febbraio vola a Las Vegas per partecipare ad un tavolo Cash Game High Stakes con giocatori del calibro di Dario Minieri, Bertrand “ElkY” Grospellier, Phil Hellmuth, Phil Laak, Antonio Esfandiari e Jason Mercier. Alla fine della giornata Massimiliano accumula un profitto di ben 163.000 $ e non è tutto: grazie a questa ottima performance, la migliore tra tutti i “Loose Cannon”, vince anche un pacchetto da 50.000 $ in buy-in per i tornei dei circuiti IPT e EPT.

Con il mindset rafforzato da questa performance davvero perfetta, tra l’altro ottenuta nella specialità Cash Game, da lui non particolarmente amata (come ci ha confessato in un video), Martinez vola nuovamente a Las Vegas in estate, per partecipare alle World Series of Poker. Ed è un grandissimo successo, con quattro piazzamenti In The Money tra cui un ottimo 110° posto al Main Event (primo tra tutti gli italiani); ci piace ricordare anche il suo decimo posto ad uno degli eventi dal field più “duro” del mondo, ovvero l’evento WSOP 5.000 $ 6-Max!

Dopo aver giocato numerosi tornei con la patch di PokerStars grazie al pacchetto vinto al Big Game, “Visdiabuli” è stato “promosso” nel Team Pro PokerStars a Marzo 2012, in occasione dell’EPT di Campione. Vedremo se la nuova sponsorizzazione gli porterà altri ottimi risultati come quelli che è stato capace di ottenere in passato!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari