Saturday, Sep. 25, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 14 Ott 2014

|

 

Gianluca Rullo nuovo pro del team GDpoker: “Nel poker ho trovato le soddisfazioni che il calcio mi ha negato”

Gianluca Rullo nuovo pro del team GDpoker: “Nel poker ho trovato le soddisfazioni che il calcio mi ha negato”

Area

Vuoi approfondire?

Al mondo ci sono tantissime categorie di giocatori professionisti. Fra questi ci sono anche quelli che amano la competizione e che vivono il poker come se fosse un vero e proprio sport.

Come Gianluca Rullo, conosciuto giocatore (anche con patch) di tornei live e online, che vanta un curriculum di tutto rispetto grazie a una carriera fin qui costellata di vincite.

Dopo aver inviato la propria candidatura ed essere stato selezionato dalla room, ‘rulletto’ ha iniziato oggi una nuova avventura in qualità di pro del team GDpoker capitanato da Flavio Ferrari Zumbini.

Gianluca in persona ci ha raccontato quali saranno i suoi prossimi obiettivi con la nuova patch.

IPC: Per molti giocatori la sponsorizzazione è un sogno che si realizza,per te cosa rappresenta?

GR: Guarda, io gioco a poker da diverso tempo e sicuramente aver raggiunto il traguardo della sponsorizzazione con GDpoker è motivo di orgoglio. Significa che i risultati ottenuti ai tavoli sono stati davvero sotto gli occhi di tutti e che soprattutto sono stati apprezzati. E poi il fatto che GDPoker sia la prima poker room nata in Italia, con un team pro costituito da giocatori fortissimi, rappresenta ancora di più una ragione per ritenersi soddisfatti. D’altro canto penso che anche loro abbiano valutato attentamente il mio curriculum live prima di cominciare questa nuova avventura con me.

IPC: Ora che rappresenti Gioco Digitale quali saranno i tuoi prossimi obiettivi?

GR: Dal momento che sono un frequentatore dei tornei, sicuramente la patch di Gioco Digitale rappresenta un incentivo per giocare i live più importanti, tra cui non mancheranno quelli proposti dalla room stessa. Sicuramente giocherò il WPT National, dove spero di fare bella figura, e poi, dal momento che il programma di ottobre è ricco di eventi, sono sicuro che ne giocherò tanti altri. Anche se, visto il calendario, dovrò fare una bella scrematura per capire quali saranno quelli cui riuscirò a partecipare.

IPC: Facciamo un attimo un passo indietro. Da adolescente avevi il sogno di diventare calciatore professionista: si può dire che il poker possa rappresentare per te una sorta di ‘rivincita’?

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

GR: Sì è vero, con il poker mi sono preso qualche bella soddisfazione. La passione per il calcio certamente è rimasta ma con questa nuova disciplina mi sono riuscito ad affermare e per certi versi a provare le stesse emozioni. L’adrenalina e la competizione in un torneo di poker live sono molto simili a quelle di un importante match di calcio. Anche l’attesa la vivo in maniera molto simile, facendo una vita abbastanza sana e regolare prima dell’evento, senza andare a letto tardi la notte e alzandomi presto la mattina.

IPC: Per quanto riguarda l’esperienza con il calcio, invece, immagino sia stata una grande delusione…

GR: Si, nella mia carriera calcistica sono stato un po’ sfortunato. All’età di 16 anni giocavo nelle giovanili della Lazio, ma con il crack di Cragnotti, visto che la società non riusciva a sostenere i costi, sono stato costretto a fare le valige. Da quel momento in poi, però, non sono riuscito a tornare a quei livelli e sono rimasto parecchio deluso da quell’esperienza, anche perché promettevo bene per un passaggio in altre categorie più importanti. Per fortuna poi mi sono dedicato al poker e sono riuscito realmente a fare bene.

IPC: Torniamo al presente adesso e lasciamo stare le delusioni passare. Tra poco dovrai giocare i primi tornei con la patch di Gioco Digitale. Come stai vivendo questo momento?

GR: Diciamo che sono abbastanza rilassato, anche perché ho giocato il mio ultimo torneo live, ovvero l’EPT di Sanremo, circa un mese e mezzo fa. Da questo punto di vista quando non ti capita di giocare per periodi lunghi sicuramente sei molto più tranquillo e non ti capita di stressarti molto. In ogni caso, essendo il debutto con la patch di Gioco Digitale, voglio impegnarmi al massimo a partire da subito e ci tengo veramente tanto a portare a casa risultati importanti.

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari