Tuesday, May. 24, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 3 Dic 2012

|

 

Emi Conti: “Meno tavoli e più focus, i risultati arrivano!”

Emi Conti: “Meno tavoli e più focus, i risultati arrivano!”

Area

Vuoi approfondire?

Emiliano Conti è fresco fresco di vittoria all’Explosive Sunday. Oltre al primo premio di 14.480 euro, questo risultato ha un sapore particolare per il poker player toscano, dato che dopo tanti anni di grinding è il primo successo in un torneo domenicale.

Abbiamo subito intervistato Emi, “scoprendo” (già qualcosa lo avevamo intuito…) che ha avuto un 2012 decisamente sopra le righe. Ecco i suoi commenti e i suoi “segreti”!

Sei felice?

Direi proprio di sì! (risate) Non avevo ancora mai vinto un “major” domenicale, c’ero andato tante volte vicino; un po’ sentivo questa mancanza, in quanto una vittoria così prestigiosa doveva per forza entrarci nella mia bacheca!

Speriamo non sia l’ultima…

Mi ci sono voluti 4 anni di grinding “matto e disperatissimo” per vincere un domenicale; ora speriamo non ce ne vogliano altrettanti! Già stasera col Sunday Special potrei fare il bis, sono ancora dentro al day 2 anche se sono molto short… speriamo bene!

Il tuo 2012 come sta andando? Hai progetti per l’anno venturo?

Decisamente bene: nei soli MTT sono sopra di circa 120.000 €, poi ho vinto qualcos’altro al Cash Game, quindi mi ritengo assolutamente soddisfatto.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il 2012 di Emiliano Conti

Il 2013 spero sarà lo specchio del 2012! Sicuramente il livello sarà ancora più duro, ma applicandomi e studiando credo (e spero) di poter restare sulla cresta dell’onda. Vorrei continuare a giocare come ho fatto dal mese di luglio in poi, quando c’è stata la vera svolta.

Cosa è successo a luglio? Come è cambiato il tuo gioco?

Diciamo che io sono sempre stato un mass grinder di tornei, non tanto per il numero di sere al mese, ma per il multitabling. Prima di luglio la media era di 35-38 tornei a sera e giocavo indistintamente tutti i livelli non calcolando bene l’expected del singolo torneo, né gli effetti che il multitabling spinto aveva sul mio gioco, sul focus e, di conseguenza, sul ROI medio.

Detto ciò, a luglio mi sono trasferito al mare, portando con me tutta la postazione da grinding, ma la linea ADSL non era tanto performante. Ho quindi optato per giocare meno tavoli, per evitare sicuri crash… e per le prime sessioni mi sono sentito invincibile, super focused, mai un errore o una distrazione.

Ho capito subito che è la strada giusta per me, ed eccomi qui a giocare 18-22 tavoli a sera. Risultati alla mano, non è stata sicuramente una scelta sbagliata!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari