Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 25 Lug 2017

|

 

Massimizzare le performance agli Spin&Go: raggiungere “la zona”

Massimizzare le performance agli Spin&Go: raggiungere “la zona”

Area

Vuoi approfondire?

Pubblichiamo un interessante contributo della scuola Spin Legends sulla cosiddetta “zona”, e la correlazione tra stati di coscienza e performance ai tavoli verdi.

 

Giocare bene e battere gli Spin in sè è qualcosa alla portata di tutti: fin dalle basi, memorizzare le tabelle per avere un gioco preflop ottimale e apprendere come utilizzare gli HUD nel modo giusto fornisce al giocatore una marcia in più, ma un’altra base da cui non si può prescindere è la giusta predisposizione mentale.

Più quest’ultima è alta, migliore e più veloce è l’apprendimento e minori sono gli errori ai tavoli. Questo non vuol dire che si eviteranno del tutto gli errori (siamo umani!) nè che l’apprendimento avverrà senza la minima difficoltà: il punto principale, più che altro, è “massimizzare” la propria performance e per fare questo è essenziale riuscire a raggiungere la cosiddetta “zona”.

 

Cos’è la “zona”?

Il primo a formulare il concetto di “zone” è stato lo psicologo ungherese Mihály Csíkszentmihályi che nella sua teoria del flusso di coscienza (flow) altrimenti detta dell’esperienza ottimale, formulò uno schema ad assi cartesiani che aveva come variabili il livello di competenza e il livello di stimolo dato dalla sfida.

grafico la zona

Credo che molti giocatori di poker possano ritrovarsi in questo grafico. La mancanza di skill causa sensazioni negative: se l’obiettivo è modesto si ha la totale perdita di motivazioni (apatia), mentre man mano che la posta in palio cresce si passa a preoccupazione ed ansietà (il classico essere scared money).

Con skill medie lo spettro va dalla noia, nemico pericoloso in agguato ai primi livelli per chi tenta la scalata negli spin, per poi sfociare nell’eccitazione, data dal vedere un grande traguardo vicino.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Infine, quando le competenze diventando alte e siamo nel lato destro del quadrante, si va dal rilassamento (amico dello spewing) per poi passare a una fase di “controllo” e, infine, al cosiddetto “flow”, ovvero in quella che abbiamo definito “zona”.

La zona è uno stato di coscienza in cui la persona è completamente immersa in un’attività. Questa condizione è caratterizzata da un totale coinvolgimento dell’individuo: focalizzazione sull’obiettivo, motivazione intrinseca, positività e gratificazione nello svolgimento di un particolare compito. Ed è alla portata di tutti.

 

A cosa serve raggiungere la zona?

A questo punto vi chiederete: a cosa ci serve se non dobbiamo fare alcun gesto atletico? A cosa serve se non dipende da noi cosa uscirà al flop,turn e river? Come scritto sopra, servirà per fare costantemente le scelte giuste mentre giocate e di conseguenza ridurre il numero di errori, cosa che migliorerà esponenzialmente il vostro Chip EV.

La zona non arriva per caso, la si raggiunge per ragioni specifiche e queste ragioni possono essere controllate. Come posso raggiungere questo fatidico stato di zona? Questo è uno dei temi ricorrenti nei coaching di SpinLegends, dove si ha l’opportunità di parlarne insieme e di apprende esercizi da fare a casa e piccoli trucchi (pensate, ad esempio, alla musica e a tutto l’universo della “visualizzazione”)… Stay tuned!

 

 

Se vuoi raggiungere “la zona” e massimizzare le tue performance negli Spin&Go invia la tua candidatura a SpinLegends da questo link!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari