Saturday, Nov. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Giu 2012

|

 

WSOP 2012 – Dario Alioto big stack al day2 dell’evento #8

WSOP 2012 – Dario Alioto big stack al day2 dell’evento #8

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Dario Alioto supera con successo il Day2 dell’evento #8, il 1.500$ Omaha Hi-Low Split 8 or better che ha preso luogo oggi nella room Brasilia del Rio Casinò di Las Vegas dove si stanno svolgendo le World Series Of Poker 2012.

Il capitano di Sisal Poker chiude la giornata con un big stack: “Dovrei essere nel Top 10 del chipcount o giù di lì, la media è circa 20.000”, commenta Dario, “Pur essendo uno degli stack più grandi del torneo, non sono tante big bets, perché presto arriveremo a 1.000/2.000, d’altro canto essendo un torneo dal buy-in basso la struttura è abbastanza turbo”.

Con 117 giocatori a premi sono in 220 a contendersi il braccialetto #8 di queste World Series, “Probabilmente la bolla scoppierà fra il secondo e il terzo livello di domani”, suggerisce Alioto, che si dice contento della condotta di questo torneo, “L’ho giocato bene come gli altri eventi, anche lì avevo il doppio dell’average ma poi ho subito un tracollo nelle battute finali di giornata; qui invece è andata bene, e mi sento in forma”.

Dario vede il suo stack scendere da 30.000 a 14.000, poi a 10.000, finché non risorge e vive un rush che gli permette di approdare con una certa edge alla giornata successiva. In una delle ultime mani vince un bel piatto 3bettato al flop dall’avversario e si porta così sulle 33.600 chip con le quali scenderà in campo domani.

Nell’evento in questione ci sono vari nomi illustri, a cominciare da un altro big stack, quello di Daniel Negreanu, uscito oggi in quinta posizione dall’evento #5, il Pot Limit Hold’Em. Ma il field è davvero pieno di personaggi illustri: “The Poker Brat” Phil Hellmuth, Todd Brunson, Men Nguyen, John Racener, Jeff Lisandro, Chad Brown, “ElkY” Grospellier e tanti altri. Insomma, un torneo con un field pazzesco che non basterebbe un articolo a presentare, e Dario Alioto è fra quelli che comandano questa schiera di campioni e che domani proverà a ripetere il suo successo cercando di conquistare il secondo titolo mondiale personale.

Phil Hellmuth ai tavoli dell'evento 8

Mentre Dario sarà impegnato nel Day2 dell’evento #8, domani ci saranno anche Cristiano Guerra e Gabriele Lepore a giocare nelle sale del Rio: per entrambi l’obiettivo è l’evento #9A, il No Limit Hold’Em Re-Entry da 1.500$, un torneo nel programma di entrambi i grinder di Sisal Poker che puntano all’Hold’Em come specialità di torneo per raggiungere il braccialetto.

Domani a mezzogiorno, orario Las Vegas, Lepore e Guerra siederanno ai tavoli delle WSOP e proveranno a piazzare la loro prima bandierina in questi campionati del mondo; poco dopo riprenderà l’evento di Alioto, che parte con buone chance di arrivare in fondo: stiamo a vedere se la sorte non ostacolerà il cammino del braccialetto italiano.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari