Tuesday, Jul. 16, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 7 Giu 2012

|

 

WSOP 2012 – Come si è rotta la caviglia Liv Boeree? Vanessa Rousso ne sa qualcosa?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP 2012 – Come si è rotta la caviglia Liv Boeree? Vanessa Rousso ne sa qualcosa?

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

E’ una scienziata, non ci si aspettano mica dei salti mortali da lei. Eppure Liv Boeree, qualche sera fa, alla festa organizzata a casa di Vanessa Rousso, ci ha provato. Ma ha preso una bad beat: caviglia rotta, e adesso gira per i corridoi del Rio sulla carrozzella elettrica.

Già la si notava per il suo fascino, ma adesso che mette le gambe in bella mostra, compresa quella con la caviglia rotta, su una sedia elettrica con la quale semina il panico e si diverte ad investire i giocatori nei corridoi del Rio, beh, Liv non può passare inosservata. E’ successo qualche sera fa, quando la bella inglesina si stava cimentando in una capriola acrobatica sotto la supervisione di “Jkoon”. Risultato?  “Spiral fracture”, e Liv è costretta al riposo.

A quel party pare sia successo un po’ di tutto, si parla anche di braccia rotte e di altra gente che si è fatta male; Liv spiega che “C’era un po’ di gente ubriaca e si sono divertiti”. Come si sono fatti male gli altri? “Qualcuno giocava a basket, qualcun altro praticava altri tipi di sport…”. Insomma, non proprio l’attività ideale dopo qualche bicchiere.

Comunque il party è stato un successo, qualcuno lo ha definito “Il miglior WSOP party degli ultimi anni”, e Bryan Devonshire si è addirittura detto felice della propria eliminazione all’evento da 1.500$ che stava giocando, perché l’uscita precoce gli ha permesso di non perdere la festa.

Giocherò comunque tutti gli eventi che avevo in programma, e sicuramente il Main”, ha comunque affermato la pro di PokerStars. Infatti Liv non si è data per vinta e continuerà a partecipare ai tornei, soltanto la sedia sarà un po’ diversa!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari