Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Giu 2012

|

 

WSOP 2012 – 11 giugno: bene gli italiani con tre ITM e quattro day2!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP 2012 – 11 giugno: bene gli italiani con tre ITM e quattro day2!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Quella di ieri al Rio Casino di Las Vegas è stata una giornata molto proficua per i colori azzurri, con due tornei di No Limit Hold’em che hanno regalato diverse gioie ai player italiani impegnati alle WSOP.

Ieri si è infatti svolto il day 2 dell’evento 21, il 1.000 $ NL Hold’em che ha attratto un field amplissimo con 2.799 iscrizioni. Tra di essi molti italiani, e sono stati in tre a guadagnarsi un posto tra i premiati! Adalberto Orrigo, Fabrizio Rossoni e Antonio Cavallo sono infatti riusciti a oltrepassare lo scoppio della bolla con premi che vanno fino ai 3.149 $ per il 99° posto di Orrigo.

Molto bene anche l’evento 23, il tostissimo NL Holdem 6-max da 3.000 $. Dei 924 giocatori alla partenza, sono passati al day 2 in 141, in piena fase di pre-bolla dato che andranno a premio i migliori 108. Tra di essi ci sono Dario Sammartino, Niccolò Caramatti di Sisal Poker e Matteo “Rooney” Taddia di SNAI Poker, i primi due sopra average, l’ultimo appena sotto… ma Rooney sembra essere particolarmente performante negli eventi “short-handed”, e la struttura è ancora ben solida: con 40 bui davanti, nella giornata di domani potrà sicuramente farsi valere ai tavoli del Rio!

Un’ultima gioia azzurra viene dall’evento 24, Omaha Hi-Lo da 5.000 $. Un field di altissimo livello ha partecipato a questo prestigioso torneo, e tra di essi c’è anche il Capitano del Team Pro Sisal Poker, Dario Alioto, che da short stack è riuscito comunque ad arrivare al day2!

Da segnalare infine che nella giornata di ieri sono stati assegnati due braccialetti WSOP: i vincitori degli eventi 19 e 20 sono stati rispettivamente Clifford Goldkind e Benjamin Scholl. Certo, la loro performance è passata un po’ in sordina, con la stampa ancora presa a celebrare il dodicesimo braccialetto di Phil Hellmuth e la vittoria di Andy Frankenberger su Phil Ivey, ma i due neo-braccialettati sicuramente hanno di che consolarsi!

Clifford Goldkind

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari