Thursday, Jan. 27, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 16 Lug 2013

|

 

Cosa aveva Sergio Castelluccio nella mano chiave del Main Event?

Cosa aveva Sergio Castelluccio nella mano chiave del Main Event?

Area

Vuoi approfondire?

Come ci ha raccontato lo stesso Sergio Castelluccio, a volte è una singola mano, un episodio solamente, che ti cambia totalmente il torneo, nel bene o nel male.

Purtroppo è quel che è successo proprio all’italiano, che si è ritrovato a passare dall’average stack all’eliminazione nel giro di poche mani durante il quarto livello di giornata al Main Event WSOP. Una caduta libera iniziata con un colpo che lascia molto spazio ai dubbi, non tanto sulla condotta del player italiano quanto su quella dell’avversario, il canadese Marc McLaughlin.

Ecco la mano

 

mano

Stack dimezzato da 10 a 5 milioni per Sergio, che qualche minuto dopo in pausa ci spiega: “Non so come gli sia venuto in mente di flattare 3bet fuori posizione con quella mano, veramente assurdo. Però sapevo che si trattava un player che fa mosse con poco senso, e per questo ho deciso di chiamare al river: poche mani prima lo avevo visto fare un’altra mano di questo tipo, flattando addirittura 73 suited contro uno che aveva 25 bui e gli aveva fatto solo miniraise.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Lì il 3bettor ha sempre i mostri, e questo canadese ha deciso di chiamare con una manaccia, poi ha chiuso scala. Ci vuole “coraggio” a fare giocate del genere!”

Purtroppo la mano in questione è stata fatale per il torneo di Sergio, che non è più riuscito a far salire lo stack e poche mani dopo la pausa è stato eliminato in quattordicesima posizione, mentre McLaughlin imbusta milioni su milioni di chip e se le porterà al tavolo finale di novembre.

Ma cosa aveva Sergio Castelluccio?

Prima di abbandonare il Rio Casino, Sergio ci ha confidato in esclusiva quale era la mano con cui ha chiamato, e che poi ha dovuto purtroppo muckare.

Siete curiosi? Sergio Castelluccio aveva KK in questo spot!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari