Sunday, Oct. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Set 2013

|

 

PLS Saint Vincent – Daniele Urso comanda il Day1A, bene il “Doge” Longobardi

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PLS Saint Vincent – Daniele Urso comanda il Day1A, bene il “Doge” Longobardi

Area

Vuoi approfondire?

SAINT VINCENT – La quarta tappa delle “Pokerclub Live Series” apre i battenti in una delle sue sedi più collaudate, quella del Casinò valdostano con la sala “Evolution” che ha visto l’arrivo di 132 rounders pronti a sborsare il buyin da 550 euro.

Al termine degli otto livelli da 40 minuti ciascuno in programma si assicurano una sedia per il Day2 70 giocatori guidati dal chipleader Daniele Urso a quota 121.400 chips con un average torneo fermo a 45.000.
Scorrendo il chipcount, tra le note più positive di oggi spiccano le prestazioni convincenti di Alex Longobardi, quinto nel count, Stefano Mura, Licurgo Boccardi, Enrico Mosca e Carla Solinas.

Proprio la pro di GDpoker trova lo spunto giusto nelle fasi conclusive riuscendo ad accumulare altre chips dopo un pomeriggio dove è comunque apparsa in buona forma dopo le ultime prestazioni che non le hanno riservato troppe gioie.

Tra chi invece dovrà ricorrere domani alla possibilità del re-entry spiccano i nomi di Roberto “Babbai” Mazzaferro, uno dei giocatori più caldi del momento grazie al “triplete” appena messo a segno, il runner up della scorsa tappa sempre in Valle d’Aosta Emanuele Gardina e Claudio Di Giacomo, recente vincitore dell’IPT a Nova Gorica.

A loro si aggiungono i due componenti del team pro di Pokerclub Alessandro Pastura, out con AK contro gli American Airlines di un rivale, e Alessandro Chiarato che perde il più classico dei coin flip quando il stack era già compromesso.

Di diversa caratura, invece, le performances degli altri componenti della room di casa con il “pirata” Max Pescatori a centro gruppo in top 30, Carlo Braccini a ridosso dell’average e il “professore” Maurizio Musso leggermente più nelle retrovie.
Per quanto riguarda il team pro online, in attesa di veder scendere in campo Matteo Sbrana, Valeria Bergomi e Domenico De Dato, non perdono le speranze Michele Sigoli e Antonio Valenti, entrambi con stack non particolarmente deep ma ancora in lizza per una Day2 che si spera possa essere più profittevole.

Appuntamento a domani alle ore 14.00 con il Day1B che potrete seguire in diretta nel blog live su Italiapokerforum, nella argopage dedicata su Italiapokerclub e sulla nostra pagina facebook.

1 Urso Daniele 121.400
2  Felicetti Roberto 107.175
3  Lanza Aleandro 103.725
4  Valletta Aldo 97.000
5  Longobardi Alessandro 94.975
6  Miotti Alessandro 90.000
7  Mura Stefano 86.100
8  Pomi Claudio 84.500
9  Antoniotti Davide 81.225
10  Smeriglio Paolo 78.450

Ed ecco l’intervista video di Rudy Gaddo a uno dei protagonisti indiscussi della giornata, Alex Longobardi.

httpv://www.youtube.com/watch?v=CmahOIHlUR8&feature=youtu.be

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari