Friday, Aug. 12, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Mar 2014

|

 

IPT Saint Vincent – Day 2: Federico Piroddi alla caccia del bis! Ottimi D’Errico, Dato e Treccarichi

IPT Saint Vincent – Day 2: Federico Piroddi alla caccia del bis! Ottimi D’Errico, Dato e Treccarichi

Area

Vuoi approfondire?

Attraverso i 600 minuti di poker giocati ieri durante il Day 2 dell’IPT Pokerstars di Saint Vincent, usando un termine sciistico adatto alla Valle d’Aosta, colui che si è destreggiato meglio tra i ‘paletti’ è stato un nome molto noto del circuito, ovvero quel Federico Piroddi che, dopo la picca conquistata a Sanremo lo scorso ottobre, pare voler cercare il bis: partirà oggi da chipleader con uno stack di 613.500 gettoni.

La concorrenza, però, appare agguerrita dato che in seconda posizione troviamo Riccardo D’Errico con 530.500 gettoni, mentre sul gradino più basso del podio c’è Andrea Dato con 483.500 gettoni totali, seguito a breve distanza da Walter Treccarichi con 456.500.

Nella ‘nobile’ top ten rientrano anche il già campione IPT Marko Mikovic, sesto con 405.500, Gianluca Speranza, settimo con 392.500, e Dario Sammartino, decimo con 374.000 gettoni davanti a sé.

La bolla non è ancora scoppiata, infatti solo 47 dei 55 giocatori qualificatisi al Day 3 andranno a premio per almeno 1.900€ e si ripresenteranno oggi ai tavoli i vari Marcello Miniucchi (331.000), Alberto Fiorilla (314.000), Marco Bognanni (256.000), Muhamet Perati (248.000), il pro di Poker Club Max Pescatori (198.000), il pro di Pokerstars Alessandro De Iaco (189.500), il finalista dell’EPT di Barcellona Luca Fiorini (177.000), Gianluca Escobar (159.000), Gianluca Trebbi (149.500), Stefano Mura (124.500) e Salvatore Bonavena, tra gli ultimi con appena 46.000 gettoni.

Da segnalare una mano giocata dagli amici Federico Piroddi e Luigi Curcio, mano che lancia Piroddi in alto del chipcount ed estromette Curcio.

Apre Luigi a 5.000 da utg con A picche – J quadri, difende il big blind Federico con K cuori – 9 cuori. Il flop recita 8 cuori – J picche – Q cuori, check di Piroddi, c-bet di 5.300 di Curcio, raise di Piroddi fino a 14.500 per il call dell’avversario. Un A di cuori al turn regala il nut a Piroddi e doppia coppia a Curcio: esce puntando per 19.200 Federico trovando un nuovo call da parte di Luigi. Il river è un 2 di cuori su cui Piroddi punta 44.400, Curcio tanka per poi pushare per 135.000 ma trova un ovvio snap call dell’avversario. Pot da circa 600.000 gettoni per Piroddi e amara eliminazione per Curcio, costretto ad alzarsi dal tavolo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’appuntamento è per oggi dalle ore 14 con il Day 3 che, stando ai nomi presenti nel chipcount, ha le premesse di essere divertente e tecnicamente interessante, segno che la formula accumulator è decisamente +ev per chi del poker ne ha fatto una professione.

Questo il chipcount relativo alla top ten:

ipt3

Questo invece il payout che garantirà una moneta da 100.000€ tondi tondi al vincitore (dal 40° al 47° 1.900€):

payout

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari