Saturday, Jun. 15, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Mag 2014

|

 

Fabio De Francesco chipleader al 7-card Razz, Galfond comanda l’Omaha. Polemiche all’evento shootout

Fabio De Francesco chipleader al 7-card Razz, Galfond comanda l’Omaha. Polemiche all’evento shootout

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Day2 dell’evento 5, $10,000 Limit 2-7 Triple Draw Lowball Championship, dove erano rimasti in 52 a correre per la prima moneta di $355,324.

Fuori dai giochi come bubble-man di giornata il mattatore della scorsa edizione Tom Schneider, che dice addio al sogno di vincere il quinto braccialetto eliminato in tredicesima posizione da Jason Mercier.

Nel plotone dei 12 players a premio capitanati da Phil Galfond, che si troveranno stanotte per il day3, ci sono ancora Eli Elezra, Justin Bonomo e Micheal Chow.

Riflettori anche su Jason Mercier, che quest’anno però non ha ripetuto la scommessa dell’anno scorso. Chipcount:

Screenshot 2014-05-31 17.12.07

 

L’evento 6 $1,500 No-limit Hold’em Shootout è cominciato con la polemica di tanti dei 948 iscritti. La particolare formula del torneo, in cui solo il vincitore del tavolo sopravvive e va avanti, ha portato gli organizzatori a lasciare molti seat out per gli iscritti in tardiva. Aldilà di alcuni tavoli decisamente più short-handed rispetto ad altri, le polemiche si sono concentrate sul fatto che non tutti i dealer facessero mettere i bui ai ‘dead stack’. Alla fine il td WSOP Jack Eiffel ha riconosciuto l’errore via Twitter:

shootout_polemiche

120 i ‘sopravvissuti’ che si troveranno questa notte per il day2 a cercare la prima moneta di $259,211. I tre italiani che ci risultano in gara non ce l’hanno fatta. Alex Longobardi pusha A-K e trova un avversario con coppia di assi, Dario Sammartino con gli assi viene scoppiato da una coppia di nove che lega un set al flop quando il suo tavolo è a 3 left.

Ancora più avanti Max Pescatori che alza bandiera bianca solamente in heads-up. Dopo essersi accorciato a più riprese il Pirata perde l’allin decisivo contro Amanda Musumeci con A 4 contro  J 8 col dealer che gira 2 10 4 K A.

Proprio i due, poco prima, si erano resi protagonisti di un simpatico siparietto e il pirata italiano, tra le risa generali del tavolo, aveva rivolto una battuta alla Musumeci.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Fuori dal torneo anche tanti altri nomi importanti come Phil Hellmuth, Michael Mizrachi, Phil Laak, Daniel Negreanu, Phil Ivey ed Erik Seidel. Sono invece ancora Greg Merson, Mike Matusow, Joseph Cheong e Josh Pollock. Chipcount:

Screenshot 2014-05-31 17.12.36

 

Nell’evento 7 $1,500 Seven-Card Razz che ha visto 352 iscritti generare una prima moneta di $121,196, c’è da registrare l’exploit di Phil Hellmuth, quinto nel chipcount di fine giornata, ma soprattutto la grandissima prova di Fabio De Francesco che comincerà il day2 in testa ai 75left.

Sconosciuto dalle nostre parti, De Francesco è dato nel sito WSOP come italiano che vive a Los Angeles. Non è però da escludere che sia figlio di migranti. All’attivo ha qualche piazzamento in piccoli eventi d’oltreoceano e un ITM all’IPT di Sanremo nel 2012. Bene anche Phil Laak, fuori Daniel Negreanu e Phil Ivey. Il Day2 inizierà alle 14 di Las Vegas (le 22 in Italia) , ecco il chipcount:

Screenshot 2014-05-31 17.12.36

 

 

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari