Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Nov 2014

|

 

MCP Amsterdam Day 2: Clyde Tjauw Foe al comando, Andrea Dato unico superstite italiano

MCP Amsterdam Day 2: Clyde Tjauw Foe al comando, Andrea Dato unico superstite italiano

Area

Termina con lo scoppio della bolla il Day 2 del Master Classic of Poker (MCP) di Amsterdam. 36 player left che tra poche ore si siederanno ai tavoli dell’Holland Casino nell’ultima giornata a caccia della prima moneta da €306.821.

La buona notizia, è che dopo l’uscita del bubble man, Jason Wheelertutti i player rimasti sono a premio, quella cattiva è che in gara c’è rimasto soltanto un italiano.

Andrea Dato, infatti, passa il turno in 33esima posizione imbustando 66.200, dopo aver perso un pesantissimo cooler  nel corso del 15esimo livello.

Il top player romano chiama lo showdown di Jussi Nevanlinna dopo aver settato al turn con coppia di 9 9. L’avversario, però, gira due T T che con un T al flop gli valgono il set maggiore.

Poca fortuna anche per Gianluca Speranza che poco prima della bolla si vede scoppiare i kappa dalla coppia d’assi dell’avversario per poi soccombere contro la scala runner runner di Stuart Rutter che fa fuori due giocatori in un colpo solo.

Sorte analoga quella di Dario Sammartino che termina la sua corsa al tredicesimo livello di gioco sbattendo  sulla coppia di KK di un avversario. Nessuna traccia, invece, di Mustapha Kanit, Luca Franchi e Raffaele Fona che non sono tra i 36 player che tra poche ore si siederanno a caccia della prima moneta.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Per quanto riguarda il chip count, cambio al vertice con l’olandese Clyde Tjauw Foe che termina il Day 2 guidando il chip count forte delle sue 658.800 chips. Seguono in seconda e terza posizione l’inglese David Yan (640,700) e il connazionale David Boyaciyan (582,600), mentre Ole Schemion scende in sesta posizione con 425,800 chips.

Ottima anche la prova del canadese Andrew Chen (434,200), che comincerà il Day 3 da quinto, mentre non passano il turno Sorel Mizzi, Artur Koren, Steve O’Dwyer e Davidi Kitai. Di seguito la top ten.

MCP Amsterdam: la top ten

1. Clyde Tjauw Foe – 658,800
2. David Yan – 640,700
3. David Boyaciyan – 582,600
4. Jimmy Pan – 435,900
5. Andrew Chen – 434,200
6. Ole Schemion – 425,800
7. Jussi Nevanlinna – 402,200
8. Dennis Lavrijssen – 384,100
9. Amir Mozaffarian – 355,700
10. Richard Milne – 345,000

Payout
€306.821
€182.913
€105.027
€83.786
€71.985
€59.004
€47.203
€35.403
€23.602
€18.882

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari