Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Mar 2015

|

 

Global Poker Masters: sfortunato il turno di heads-up… vince Bendinelli, perdono Sammartino e Dato!

Global Poker Masters: sfortunato il turno di heads-up… vince Bendinelli, perdono Sammartino e Dato!

Area

Vuoi approfondire?

Non parte benissimo il Day 2 per l’Italia al Global Poker Masters, con la sessione heads-up mattutina decisamente sfortunata per i colori azzurri.

Nel primo testa a testa, complice una forma davvero straordinaria, Bendinelli ha fatto pochissima fatica a vincerlo e a caldo ha commentato così: “Non ho avuto alcun problema, il mio avversario si è rivelato piuttosto debole. Non ho runnato benissimo, ma sufficientemente per batterlo. Stamattina ero nervoso, comunque convinto che avrei potuto continuare la striscia positiva iniziata ieri. E così è stato. L’ho outplayato almeno in tre occasioni, la vittoria non poteva sfuggirmi. Non abbiamo avuto nessun problema, ieri, nello scegliere i tre di stamattina. Ci ha aiutati nella decisione l’auto-esclusione di Mustapha”.

Situazione ben diversa per Dato e Sammartino. Per lunghi tratti hanno dominato il loro match, per poi capitolare in high blind a causa di una cattiva sorte negli showdown.

Rammaricato Dario, praticamente sempre in controllo del testa a testa contro Katchalov: “Non ho alcun rimpianto, ho giocato perfetto e non avrei potuto far nulla di diverso per ribaltare il risultato. Ho perso due showdown decisivi a bui alti ed è andato lui…”.

dreyfus

Sammartino e Dato col ‘padrone di casa’ Dreyfus

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Poco diverse le parole di Dato: “Lui si è dimostrato abbastanza scarso, ma è riuscito ad avere la meglio. E’ il classico giocatore mtt e ha commesso un sacco di errori in fase deepstack. Io, per contro, sono stato debole da shortstack. Essendo un giocatore prevalentemente di cash game, non ho gestito al meglio lo stack piccolo”.

Nulla è comunque perduto. Ci attende tra poco il tavolo six-handed, che sarà ‘ravvivato’ da una serie di cambi dei giocatori di ogni team. Ci sarà bisogno, quindi, dell’apporto ottimale di tutti i nostri uomini.

 

Questa la situazione del round di semifinale:

  1. USA – 118.000
  2. Russia – 111.000
  3. Germania – 101.000
  4. Ucraina – 84.000
  5. Italia – 79.000
  6. Canada – 60.000
  7. Francia – eliminata

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari