Monday, Nov. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Giu 2015

|

 

Bendinelli e Moschitta non riescono nell’impresa al NLH da 1.000$, dita incrociate per Franco Ivan Luca!

Bendinelli e Moschitta non riescono nell’impresa al NLH da 1.000$, dita incrociate per Franco Ivan Luca!

Area

Vuoi approfondire?

Evento #30 No Limit Hold’em, 1000$

Finisce in 28° posizione la corsa al braccialetto di Giuliano Bendinelli in questo evento #30 da 1.000$ di buy-in.

L’MVP di Malta aveva acceso le speranze azzurre dopo la grande performance nella giornata di ieri.

Il suo carnefice è stato Robert Corcione, che in due mani riesce prima a doubl-uppare sul nostro Giuliano per poi chiudere i conti qualche minuto dopo.

Nel primo spot il player ligure chiama i resti dell’americano con J J trovandosi contro Q K: il board recita 2 2 10 9 5, regalando il colore al river all’avversario.

In quello successivo Giuliano manda i resti con K-Q venendo chiamato sempre da Corcione con 10-10. Il board non ci aiuta e Bendinelli chiude ventottesimo per 8.517$.

Out anche Luca Moschitta, 106° per 2.410$, ma le speranze azzurre restano ancora vive grazie alla splendida deep run di Franco Ivan Luca.

Il giocatore con bandiera italiana chiude al sesto posto nel count con 651.000 gettoni, mettendosi alle spalle gente del calibro di Jason Koon e Antonio Esfandiari.

Il chipleader provvisorio è Kai Yang, con 1.350.000 chip, seguono Arthur Rudziankov (1.090.000) e Chris Moorman (966.000).

In attesa che i giochi riprendano – alle 13.00 locali – ecco il count provvisorio:

count30

 

 

Evento #31 Pot-Limit Omaha Hi-Lo 8 or Better, 3.000$

Sono rimasti in 17 all’evento #31 Pot-imit Hi-Lo 8or Better, e non sono di certo mancate le sorprese in questo Day 2, specialmente verso fine giornata.

A cominciare dall’eliminazione di Jonathan Duhamel, vincitore del Main Event 2010, che si deve accontentare di un assegno da 9.408$ per una dignitosa 19° piazza.

Ancora in corsa Robert Mizrachi con 291,000  chip, a caccia di un altro braccialetto dopo la vittoria nell’evento Omaha Hi-Low di due settimane fa.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A comandare i giochi ci pensa lo statunitense Mike Gracz con 901.000 chip, seguito da Richard Tucker (683.000) e John O’Shea (662.000).

Ecco le primi dieci posizioni al termine del Day 2:,

count31

 

Evento #33 Limit 2-7 Triple Draw Lowball, 1.500$

Si è chuso il Day 1 dell’evento #33 che ha fatto registrare  388 ingressi, anche se al Day 2 si ripartirà con 123 giocatori.

In testa al gruppone troviamo il faccione paffuto di Greg Raymer, vincitore del Main Event nel 2004, con 71.400 imbustate.

Seguono Sergey Rybachenko (62,700), Brian Yoon (55,300), Allen Cunningham (40,200), Jon Turner (49,100), Brian Hastings (49,200) e Matt Glantz (41,000).

Già eliminati sia Daniel Negreanu che Carlos Mortensen, assieme alla leggenda del lowball Billy Baxter e il campione uscente Todd Bui.

Ecco il chipcount provvisorio:

chipcount raymar

 

 

Se vuoi vivere e commentare in diretta le World Series partecipa all’evento Facebook dedicato alle WSOP!

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari