Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Feb 2016

|

 

Aussie Millions – Main Event: trionfa il canadese Ari Engel dopo un epico heads-up contro Tony Dunst

Aussie Millions – Main Event: trionfa il canadese Ari Engel dopo un epico heads-up contro Tony Dunst

Area

Vuoi approfondire?

Sono servite 215 mani al final table e oltre cinque ore di heads-up per mettere fine al Main Event degli Aussie Millions 2016. Alla fine la prima moneta da 1.600.000$ austrialiani è andata al forte canadese Ari Engel, che ha avuto la meglio su Tony Dunst.

Forse agli appassionati italiani il nome di Ari Engel non dice molto, ma stiamo parlando di un ottimo giocatore che in carriera può vantare oltre 3 milioni di dollari shippati nei tornei live. Più volte si è ritrovato a vincere premi a sei cifre sul territorio americano ed europeo, ma in effetti non aveva mai messo a segno prima una vincita milionaria.

Per lui è arrivata questa immensa gioia al Main Event degli Aussie Millions 2016 in un field di 732 iscritti. Al final table partiva nettamente da chipleader con oltre 8 milioni di chips, inseguito da Tony Dunst. Proprio questi due giocatori sono arrivati a giocarsi tutto nell’emozionante heads-up finale, durato più di cinque ore!

L’heads-up vedeva Engel partire davanti con 12.355.000 gettoni contro i 9.520.000 di Dunst. Nel giro di una decina di mani Dunst si è portato in vantaggio ma poi Engel ha ripreso il controllo della situazione. Dunst trova il raddoppio e torna in testa ma poi viene pescato con le mani nella marmellata quando prova a prendersi un pot con 5 alta…

La mano conclusiva va così. Dunst apre da bottone a 325k con A 4, Engel 3betta a 925k con J 7. Dunst chiama. Il flop è 10 4 2. Engel punta 825k, Dunst chiama. Il turn è un J. Engel spara 1.700k e Dunst chiama ancora. Il river è un 9. Engel pusha 6.100k e Dunst chiama con la quarta coppia dopo una lunga pensata.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’hero call si rivela sbagliato e così abbiamo un nuovo verdetto agli Aussie 2016 dopo la vittoria di Fabian Quoss nel Challenge da 100k$. Dunst si può consolare comunque con un milioncino di dollari australiani che male non fa: sono circa 700mila dollari americani. Sul gradino più basso del podio si accomoda la splendida Samantha Abernathy, per la quale sicuramente in molti facevano il tifo…

 

Ecco il payout del final table:

  1. Ari Engel (Canada) AU$1,600,000
  2. Tony Dunst (USA) AU$1,000,000
  3. Samantha Abernathy (USA) AU$625,000
  4. Alexander Lynskey (Australia) AU$445,000
  5. Dylan Honeyman (Australia) AU$340,000
  6. Kitty Kuo (Chinese Taipei) AU$270,000
  7. John Apostolidis (Australia) AU$210,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari