Monday, Mar. 18, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Nov 2016

|

 

WPT Montreal – Fundarò eliminato nel Day 2 senza premio, Mike Sexton leader al final table!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WPT Montreal – Fundarò eliminato nel Day 2 senza premio, Mike Sexton leader al final table!

Area

Vuoi approfondire?

L’altro giorno vi abbiamo raccontato di un Giacomo Fundarò passato al Day 2 del WPT Montreal.

Purtroppo il nostro azzurro, che ripartiva dai piani bassi del count, non è riuscito a compiere una rimonta vincente al Playgorund Poker Club ed è stato eliminato prima dello scoppio della bolla.

Sono andati a premio in 81 nella location canadese, tra 648 iscritti totali. Tra gli eliminati ITM possiamo citare i nomi di Mike Dentale (71°), Kyle Bowker (70°), Keven Stammen (67°)…

Continuiamo con Ronald Laplante (64°), Eric Afriat (63°), Pascal Lefrancois (58°), Darren Elias (48°)… E ancora Brian Altman (37°), Darryll Fish (33°), Andy Frankenberger (24°), Alex Keating (13°).

Gli ultimi eliminati pima del final table ufficiale sono stati Terry Schumacher (9° per 30.254$), Antonin Duda (8° per 40.343$) e Samuel Gagnon (7° per 50.590$).

A sei left ora la situazione è davvero molto interessante, prima di tutto perché il chip leader si chiama Mike Sexton! Il commentatore del WPT per una volta potrebbe diventare grandissimo protagonista al tavolo e mettere le mani sull’ambito trofeo.

Sexton in carriera vanta già un braccialetto WSOP conquistato nel 1989 e ventisette anni dopo potrebbe mettere a segno questo clamoroso colpaccio in un altro famosissimo circuito internazionale.

Sicuramente qualcuno di voi si ricorderà l’ultima volta che Sexton è arrivato al tavolo finale del WPT, perché era il 2013 e si giocava a Venezia!

In laguna un ottimo Sexton si è piazzato terzo alle spalle dei nostri Rocco Palumbo e Marcello Montagner, protagonisti dell’heads-up.

 

ft-wpt-montreal

 

Come potete vedere dal chipcount, il vero ostacolo tra Sexton è il trofeo si chiama Ema Zajmovic, in piena corsa per diventare la prima campionessa donna di un Main Event WPT!

Insomma, c’è profumo di impresa storica a Montreal… I quattro short comunque proveranno a rompere le scatole ai due big stack e quindi può succedere di tutto in verità.

Tra i più pericolosi c’è sicuramente Jake Schwartz, quinto. Ecco il payout completo ancora da assegnare… Tutti hanno in tasca già 61mila dollari assicurati ma puntano il primo premio da 317.896$.

 

1° – $317,896
2° – $213,515
3° – $136,806
4° – $99,067
5° – $76,127
6° – $61,000

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari