Triton SHR – Sammartino e Kanit deludono nel Main di Manila. Cates e Kenney sono al final table | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Feb 2017

|

 

Triton SHR – Sammartino e Kanit deludono nel Main di Manila. Cates e Kenney sono al final table

Triton SHR – Sammartino e Kanit deludono nel Main di Manila. Cates e Kenney sono al final table

Area

Vuoi approfondire?

Kanit e Sammartino tornano con le pive nel sacco dalla trasferta di Manila!

Un paio di giorni fa vi abbiamo riferito di come il nostro Kanit sia riuscito a piazzare un ITM nell’evento 6-Max delle Triton Super High Roller Series.

Ora però dobbiamo raccontarvi purtroppo di un Main Event deludente per i due italiani, che hanno partecipato inutilmente al torneo principale delle Series, da 1 milione di dollari di Hong Kong di buy-in.

Tradotto nella nostra moneta, sono circa 121.378 euro di iscrizione a cranio! I nostri connazionali sono stati bustati ben prima della bolla nel Main.

Tra 39 entries il primo azzurro ad uscire è stato Dario Sammartino, bustato nel Day 1. Il napoletano è stato molto sfortunato quando, nel suo ultimo colpo, ha perso uno showdown con K-J contro K-Q di Benjamin Wu.

Un board Q-Q-3-A-8 ha estromesso il partenopeo, che a dire il vero in precedenza era già stato eliminato con A-K contro J-J di Paul Phua!

I due erano finiti ai resti su un board A-J-5-4 con tre fiori a terra. Il nostro Sammartino aveva chiamato l’all-in avversario, scoprendo di essere drawing dead (nessuno dei due aveva fiori in mano).

Sammartino ha sfruttato insomma in maniera pessima nella prima giornata il re-entry! Ha sborsato da solo 2 milioni di dollari di Hong Kong, quindi oltre 240mila euro…

Si è arreso nei primi livelli del Day 2 invece Mustapha Kanit. Ecco l’action dell’ultima mano di Musta. A bui 5-10k (e ante 1k) Dan Cates ha aperto a 20k preflop, Kanit ha pushato in 3bet 88k chips e Cates ha chiamato.

Allo showdown Cates è partito avanti con A-10 contro K-J di Kanit. Il board Q-10-2-6-5 non ci regala nulla e così l’Italia è fuori dagli mtt della capitale filippina.

Alla fine della seconda giornata di gioco la bolla è scoppiata quando Elton Tsang è finito ai resti preflop con 8-8 in mano contro A-10 di Wai Kin Yong.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il board 10-7-5-7-K ha mandato in archivio il Day 2 con sei superstiti che ai affronteranno al final table a partire dalle ore 13:00 locali.

Il field è decisamente interessante. In gara ci sono infatti ancora gli americani Dan Cates e Bryn Kenney, così come lo spagnolo Sergio Aido e il tedesco Koray Aldemir.

Sono gli europei a dominare per il momento, poiché Aido e Aldemir hanno oltre 2 milioni di chips a testa. Kenney è il più short al tavolo con 615.000 pezzi a bui 15-30k.

Competano il quadro gli asiatici Wai Kin Yong e Devan Tang. Tutti hanno in tasca 2.224.000 dollari di Hong Kong assicurati (270mila euro).

La prima moneta vale la bellezza di 13.717.400 dollari di Hong Kong, ovvero 1.665.288 euro! Ecco stack e payout del Main Event di Manila:

 

Il count a sei left
Sergio Aido (ES) 2,490,000
Koray Aldemir (DE) 2,420,000
Wai Kin Yong (MY) 1,705,000
Dan Cates (US) 1,475,000
Devan Tang (CN) 1,045,000
Bryn Kenney (US) 615,000

 

Il payout
1° – HK $3,717,400
2° – HK $8,898,000
3° – HK $5,561,000
4° – HK $3,893,000
5° – HK $2,780,000
6° – HK $2,224,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari