Thursday, Jan. 27, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Giu 2017

|

 

WSOP – Fuori tutti gli azzurri nel 6-Handed. Racener comanda il Dealers Choice Championship

WSOP – Fuori tutti gli azzurri nel 6-Handed. Racener comanda il Dealers Choice Championship

Area

Vuoi approfondire?

Analizziamo la situazione negli eventi in corso alle WSOP 2017.

Gli ultimi italiani sopravvissuti nell’evento #16 sono stati bustati durante il Day 2. Perati ha scalto le posizioni fino ad uscire 111°.

Nel frattempo il Dealers Choice Championship conta dieci superstiti e vede in testa l’americano John Racener, che fu November Nine del Main Event nel 2010 (insieme al nostro Filippo Candio).

Va tenuto d’occhio pure Jason Mercier nell’evento #18 e infine THE GIANT che promette numeri da paura. Ecco i dettagli:

 

Event #16: $1,500 NL Hold’em 6-Handed

Gli azzurri passati al Day 2 di questo evento 6-Handed non sono riusciti purtroppo ad imbustare una seconda volta. Tutti avevano comunque già piazzato la loro bandierina nel Day 1.

Ivan Tononi è uscito per primo (250°) meritandosi 2.247 dollari. Ivan Barbuto ha chiuso 179° per 2.369 dollari di premio. Mario Perati si è arreso 111° per 2.911 dollari.

Ora sono solo 21 i superstiti a caccia del final table e di una prima moneta da 393.273 dollaroni. Domina il count il canadese (di chiare origini greche) Demosthenes Kiriopoulos. In top ten c’è anche l’austriaco Ismael Bojang.

 

Event #17: $10,000 Dealers Choice 6-Handed Championship

Vi abbiamo già raccontato del torneo surreale di Matt Glantz, che è stato vittima di un chiaro episodio di angle shooting a fine Day 1 e poi è uscito in bolla nel Day 2!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In 16 si sono piazzati ITM. Todd Brunson è uscito 15esimo meritandosi 14.783 dollari di premio. Ora sono dieci i superstiti.

John Racener sembra il favorito nella corsa al primo premio da 273.962$ ma occhio a Mike Matusow e ad altri avversari temibili come l’australiano James Obst o il canadese Shawn Buchanan.

 

Event #18: $565 PL Omaha

L’evento n° 18 del programma ha attirato 3.190 giocatori nel doppio Day 1. Cody Slaubaugh ha chiuso in testa al Day 1A mentre Adam Owen è il chip leader del Day 1B.

Il primo flight ha totalizzato 1.711 entries e in 62 sono avanzati. Il secondo flight ha fatto segnare 1.479 ingressi per la precisione e solo 46 hanno imbustato.

In tutto sono 107 i superstiti in vista del Day 2. Jason Mercier ha imbustato un ottimo stack di 272.000 pezzi. Chris Ferguson è dentro con 96k. Il gioco nell’Omaha riprende alle 14:00 locali.

 

Event #19: THE GIANT – $365 NL Hold’em

Chiudiamo i nostri report odierni con questo evento pazzesco dal buy-in di soli 365$ che ha richiamato 1.629 persone nel Day 1A. Il prizepool è già di 488.700 dollari. Jeffrey Brin al momento guarda tutti dall’alto, forte dei suoi 718mila gettoni.

Siamo curiosi di scoprire quale saranno i numeri definitivi del torneo, che ha una struttura alquanto particolare. Ogni settimana si gioca un flight fino al prossimo 7 luglio, data prevista per il Day 1E! I re-entry sono illimitati e il Day 2 scatterà finalmente l’8 luglio.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari